L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Conte si dimette, anzi no: la fake news che fa tremare i parlamentari

La fake news delle dimissioni del premier Conte. Ecco cosa è successo.

Pomeriggio movimentato per la politica nazionale: gira falso lancio d’agenzia sulle dimissioni di Conte. Chat parlamentari in subbuglio.

Una vera e propria fake news quella che oggi pomeriggio è cominciata a girare tra le chat dei gruppi parlamentari: “Giuseppe Conte ha rimesso il proprio incarico di Presidente del Consiglio nelle mani del Presidente della Repubblica. ‘Non ci sono le condizioni per andare avanti. Torno dai miei alunni’, ha detto ai cronisti, che lo attendono per la conferenza stampa in tarda serata. Nel frattempo è atteso al Colle Giorgetti per il conferimento di un mandato esplorativo, come si apprende da fonti del Quirinale”. Il testo, con la sigla di una qualificata agenzia di stampa nazionale, ha fatto il giro delle chat dei vari gruppi parlamentari e da lì, inevitabilmente, a quelle dei giornalisti.

Dopo i primi lanci, la stessa agenzia è stata costretta a smentire: “Risulta che in alcune chat di parlamentari e giornalisti circola una notizia, relativa alle dimissioni del premier Giuseppe Conte, che l’agenzia non ha mai diffuso“. L’agenzia, “a tutela della propria immagine e della professionalità dei suoi giornalisti, si riserva di adire le vie legali nei confronti degli autori della falsa notizia e di chiunque la diffonda in rete con il marchio” della stessa agenzia.

Insomma, una vera e propria fake news creata non si sa da chi, con scopi ignoti, nel momento in cui il premier Conte era ricevuto dal Capo dello Stato. Certamente oggetto dell’incontro è lo stato di crisi che attraversa la compagine governativa formata da Lega e Movimento 5 Stelle ma, al momento, di dimissioni del Presidente del Consiglio dei Ministri non si parla.

(foto di copertina eunews.it)

X