Pierluigi Ruggiero, la prima a Castel del Monte dopo il sold out in Brasile

Il Capoluogo ha intervistato, alla vigilia del suo spettacolo, Pierluigi Ruggiero, violoncellista aquilano che ottiene da anni grandissimi successi in tutto il mondo ed è reduce da un tour di quasi un mese in Brasile, con tutte le date sold out.

Pierluigi Ruggiero, dopo il sold out in Brasile la prima a Castel del Monte

La Pausa Caffè odierna porta i lettori de Il Capoluogo nel mondo internazionale della musica classica.
Il Capoluogo ha intervistato infatti Pierluigi Ruggiero, violoncellista aquilano che ottiene da anni grandissimi successi in tutto il mondo ed è reduce da un tour di quasi un mese in Brasile, con tutte le date sold out.

Il concertista e produttore internazionale è alla vigilia dello spettacolo che debutterà sabato 3 agosto a Castel del Monte e che si intitola ‘La stanza del pastore’.

 

Pierluigi Ruggiero, La stanza del pastore

Lo spettacolo, realizzato in collaborazione con la Fondazione Aria e rappresentativo del fenomeno della transumanza, è inserito all’interno degli eventi culturali della sessantesima edizione della Rassegna Ovini a Campo Imperatore.

Gli eventi infatti, come ha illustrato il sindaco di Castel Del MonteLuciano Mucciante, sono ispirati al borgo, alla transumanza e all’enogastronomia”. Mucciante ha voluto questo spettacolo come prima nazionale.

Ruggiero, lavora ormai da anni in tutto il mondo come musicista e come libero professionista e dopo la tappa di Castel del Monte, porterà lo spettacolo a Pescina (9 Agosto), a Pescara (11 Agosto) e a Roccascalegna (19 Agosto).