Quantcast

Defibrillatori sul Gran Sasso in ricordo di Giuseppe Ioannucci

Due defibrillatori sul Gran Sasso. Il dono della famiglia Ioannucci per la campagna dell'Azimut. L'inaugurazione.

L’AQUILA – “Cardioprotetto anche il Gran Sasso, inaugurari i defibrillatori donati dalla famiglia Ioannucci

Prosegue il percorso relativo alla campagna Azimut “Io c’entro: L’Aquila Città Cardioprotetta”. Questa mattina, presso la Stazione Superiore della Funivia Gran Sasso d’Italia, sono stati inaugurati due defibrillatori pubblici donati al Centro Turistico Gran Sasso dai familiari di Giuseppe Ioannucci, imprenditore aquilano scomparso il 25 aprile scorso in prossimità dello stesso luogo.

defibrillatori azimut gran sasso

Il mese scorso, la stessa famiglia Ioannucci aveva donato un altro defibrillatore, per l’occasione destinato al Tribunale dei Minori di L’Aquila.

defibrillatori azimut gran sasso

Nelle intenzioni della famiglia, quella di onorare la memoria di Giuseppe Ioannucci “con iniziative sociali e solidali tese ad aiutare il prossimo per continuare nelle azioni che erano al centro della vita del nostro amato, sempre pronto a dare una mano a tutti, soprattutto le persone in difficoltà”.