IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Guardone al Globo, giovani ragazze filmate nelle parti intime

Indagato un 59enne, avrebbe filmato delle ragazzine nelle loro parti intime.

L’AQUILA – 59enne indagato, con l’accusa di aver ripreso con il telefonino le parti intime di ragazze, forse minorenni.

Il fatto sarebbe avvenuto giovedì scorso, in un supermercato all’interno del Globo Center.

L’operazione di polizia è avvenuta nella giornata di giovedì scorso, all’interno dello stesso supermercato. Stando ad una segnalazione, infatti, un uomo, A.D.N. le iniziali, originario del Lazio, ma residente a Preturo, sarebbe stato notato avvicinarsi ad alcune ragazze, forse minorenni, e realizzare, a loro insaputa, riprese video con il suo telefono cellulare, riprendendo le loro parti intime.

La segnalazione, come riportato dal Centro nell’articolo di Giampiero Giancarli, è stata fatta da un operatore delle forze dell’ordine, il quale si trovava lì casualmente e l’arrivo degli investigatori è stato notato dalla gente che, in quel momento, si trovava da quelle parti.

Possono essere contestati, in astratto, i reati di: molestie, per aver disturbato le giovani, oltre a quello, più grave se sarà accertato, di detenzione di materiale pornografico. Il pm che coordina le indagini, Simonetta Ciccarelli, ha disposto il sequestro del telefonino del sessantenne.

L’indagato è già stato interrogato dagli investigatori. Si tratta, comunque, di una vicenda ancora tutta da chiarire. Occorrerà verificare da parte dei periti, il contenuto dei filmati incrimintai, non è scontato, infatti, che ci siano immagini compromettenti. Inoltre si dovrà verificare se le giovani identificate come parti offese siano minorenni. Inoltre il sospettato, assistito dall’avvocato Alessandro Piccinini, è incensurato.

Forse saranno visionati i filmati delle telecamere che sono all’interno del negozio in cui è avvenuto il fatto contestato.

X