L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

L’Aquila Calcio, dentro o fuori: l’ora della verità

Ore caldissime in casa L'Aquila. Continua la trattativa tra De Paulis e il gruppo di imprenditori locali, interessati a rilevare il club. Ma c'è poco tempo.

L’AQUILA – Poco più di 24 ore per decidere il futuro di L’Aquila 1927. Alle 12 di domani, 19 luglio, scadranno i termini per l’iscrizione al Campionato di Promozione.

Sono ore caldissime per la società rossoblù. Da ambienti vicini alla squadra arrivano, anche, i primi nomi di chi si sarebbe fatto avanti con il presidente De Paulis, mettendo a disposizione risorse e volontà per contribuire a rilevare il club L’Aquila 1927.

I nomi in questione sono quelli di Fabrizio Rossi – da quanto trapelato, però, nella veste di promotore di un progetto che vedrebbe al centro tre o quattro imprenditori del territorio aquilano – e di Eliseo Iannini, per l’appunto uno degli imprenditori in questione.

La trattativa è in corso: martedì l’incontro con De Paulis per fare il punto della situazione. Da limare il lato economico, per una distanza ancora consistente tra domanda e offerta. In particolare il nodo da sciogliere, sembrava riguardare la buonuscita, richiesta dall’attuale numero uno societario. Proprio De Paulis, però, ha contattato la nostra redazione per precisare, che la trattativa è in corso ma “Non si sta discutendo di alcuna buonuscita“.

All’angolo Fedeli, dopo il dietrofront sulla trattativa per l’acquisto della società rossoblù. Allo scadere del tempo massimo l’imprenditore potrebbe rientrare per sostenere la causa della cordata aquilana e cofinanziare le spese, in un assetto societario che sarà – qualora si ottemperasse regolarmente all’iscrizione – tutto da definire. Così come quello sportivo. Ma questa, si spera, sarà tutta un’altra storia.

X