L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Jova Beach Party, spunta ipotesi Giulianova

Dopo Pescara spunta ipotesi Giulianova per non perdere la tappa abruzzese del Jova beach party.

Anche Giulianova vorrebbe “adottare” l’evento dell’estate, il Jova beach party che non potrà svolgersi a Vasto per motivi di ordine pubblico e sicurezza.

Dopo la ventilata ipotesi di Pescara, con la proposta inoltrata ieri al sindaco da un gruppo di consiglieri dell’opposizione, tra cui Marinella Sclocco di fare l’evento sul lungomare sotto il Ponte o davanti la Nave di Cascella, anche Giulianova sta pensando di “adottare” l’evento.

“Ne stiamo parlando”, questo è stato il primo commento rilasciato dal primo cittadino di Giulianova, Jwan Costantini.

La spiaggia c’è e non ci sono le dune, ci sono le navette per gli eventuali spostamenti, la stazione è funzionante e sul lungomare si può parcheggiare.

Il concerto è stato bloccato a Vasto su ordinanza del prefetto, secondo le ultime notizie sarebbe ormai prossimo all’annullamento.

I biglietti venduti sono più di 30 mila e l’annullamento dell’evento portebbere sicuramente delle ripercussioni negative a livello di indotto.

“Il concerto è sicuramente a grave rischio – ha detto il prefetto – oltre che per l’inidoneità dei luoghi legata al fosso, anche perché hanno chiesto di chiudere la statale 16 Adriatica in una giornata come quella del 17 agosto segnalata come da bollino rosso”.

X