IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Premio Fedeltà alla Montagna, 7000 penne nere colorano Ovindoli foto

Ovindoli si veste del tricolore per ospitare le penne nere da tutta Italia. Tre giorni, targati ANA, dedicati al 39° Premio Fedeltà alla Montagna

OVINDOLI – Ovindoli si veste del tricolore per ospitare le penne nere da tutta Italia. Tre giorni, targati ANA, dedicati al 39° Premio Fedeltà alla Montagna, assegnato all’alpino Fortunato Flaviani, del gruppo di Ovindoli.

alpini ovindoli

19, 20, e 21 luglio i giorni dell’appuntamento nel Comune montano: previste 7000 persone.

L’arrivo dei partecipanti è previsto alle 21 di venerdì, con il concerto alpino di benvenuto nella chiesa di San Sebastiano Martire. Sabato l’intera giornata comincerà con le passeggiate alla scoperta del territorio e la visita all’azienda agricola del premiato. Nel pomeriggio l’arrivo del Labaro Nazionale e il trasferimento al Monumento dell’Alpino, per l’alzabandiera e la deposizione di una corona. Sarà proiettato il filmato dedicato a Fortunato Flaviani. Rancio alpino in serata.

Domenica 21 sfilata alpina a partire dalle ore 9,30. Santa messa alle 11 per poi passare alla cerimonia di premiazione. Alle 17 la conclusione della manifestazione.

premio fedeltà montagna ovindoli

Oggi ad Ovindoli si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Premio Fedeltà alla Montagna dell’Associazione nazionale alpini, voluto per promuovere e favorire lo studio dei problemi della montagna e del rispetto dell’ambiente.

Il riconoscimento viene assegnato, ogni anno ad un socio dell’associazione distintosi per la cura e la passione messe nella gestione del territorio montano.

premio fedeltà montagna ovindoli

Vincitore dell’edizione 2019, Fortunato Flaviani, proprietario dell’azienda agricola “La serra”, gestita insieme a suo fratello Pasquale e alle loro famiglie.

Un’attività che tramanda le antiche tradizioni di coltura di prodotti locali come patate e lenticchie, e allevamento di bovini ed equini con relativa produzione di carni pregiate. Notevole è anche la produzione casearia derivante da latte prodotto da animali pascolanti oltre i 1500m slm.

Nel corso della conferenza stampa si sono succeduti gli interventi del Presidente sezione ANA Abruzzi Alp. Pietro D’Alfonso, del Sindaco Simone Angelosante, del comandante del 9° reggimento alpini Col. Paolo Sandri, il capogruppo A.N.A. di Ovindoli Alp. Rantucci Nicolino.

L’Associazione Nazionale Alpini (ANA) si conferma una grande organizzazione che, per vocazione e ideali, si pone al servizio del Paese, si integra perfettamente con tutte le Forze Armate e le Istituzioni che si occupano della tutela delle comunità a interesse delle quali costituisce un naturale moltiplicatore di efficacia.

premio fedeltà montagna ovindoli

Per noi è un onore ospitare un evento di questa importanza. Peccato, solo, che forse non se ne siano accorti gli abruzzesi. È un appuntamento nazionale, che quest’anno si svolgerà nella nostra cornice e che vedrà protagonista un alpino di Ovindoli. In questi giorni ci stiamo colorando e decorando, in tutte le strade, per ospitare la manifestazione. Saranno grandi giorni, all’insegna dei valori che gli alpini portano con sé. Viva gli Alpini”, il commento del sindaco Angelosante.

“Come 9° Reggimento non faremo mancare il nostro appoggio e la nostra presenza alla manifestazione. Il Premio in questione sottolinea l’impegno che tanti alpini portano come concreto contributo alla società” le parole del colonnello Paolo Sandri.

Emozionato il vincitore del Premio, Fortunato Flaviani : “Questo premio è per tutti coloro che vivono la montagna ogni giorno. Per me è una grande emozione”.

X