Quantcast

L’Aquila, il garante nazionale dei detenuti in visita alle anarchiche

Il garante nazionale dei detenuti in visita al carcere di Preturo dopo la segnalazione dello sciopero della fame delle detenute anarchiche.

L’AQUILA – Le detenute in sciopero della fame ricevono la visita del Garante nazionale, Mauro Palma: “Nei prossimi giorni le valutazioni”.

A seguito di una segnalazione da parte di detenute che si trovano in sciopero della fame, il Garante nazionale ha visitato la sezione femminile di alta sicurezza 2 della Casa circondariale di Preturo (L’Aquila). La sezione – ricorda l’Ansa – ospita in tutto quattro donne, tre delle quali sono imputate per reati di matrice anarchico insurrezionalista e stanno attuando lo sciopero della fame.

La delegazione del Garante nazionale, guidata dal presidente, Mauro Palma, ha avuto modo di parlare con le quattro donne, di consultare la relativa documentazione e di verificare le modalità con cui la protesta viene seguita dall’amministrazione del carcere. Nei prossimi giorni il Garante nazionale invierà un breve rapporto, “contenente le proprie valutazioni unitamente ad eventuali raccomandazioni, all’Amministrazione penitenziaria – si legge in una nota.

La sezione femminile di AS2 si trova all’esterno dell’Istituto dell’Aquila, dove ci sono detenute in regime speciale ex articolo 41 bis dell’Ordinamento penitenziario, l’unico reparto per donne con questo trattamento. Nei giorni scorsi ci sono state manifestazioni di protesta all’Aquila da parte di gruppi anarchici contro il 41 bis e per solidarizzare con le tre detenute in sciopero della fame.