Quantcast
RAI, l'aquilano Paolo Pacitti nuovo responsabile del TGR3 - Il Capoluogo
L'aquila

RAI, l’aquilano Paolo Pacitti nuovo responsabile del TGR3

Il giornalista aquilano Paolo Pacitti è il nuovo responsabile della redazione regionale del TGR Abruzzo.

L’AQUILA – È Paolo Pacitti il nuovo responsabile della redazione RAI del TG regionale, la prima volta per un aquilano.

Il giornalista aquilano Paolo Pacitti è il nuovo responsabile della redazione del TGR Abruzzo.

“Per la prima volta – sottolinea il sindaco Pierluigi Biondi –  sarà un aquilano a guidare la storica testata del servizio pubblico abruzzese ed è questo un motivo di grande orgoglio per l’intera città. L’auspicio è che questo possa essere il passo iniziale verso l’apertura di una sede distaccata della Rai nel capoluogo d’Abruzzo, peraltro annunciata dai vertici nazionali dell’azienda il 30 aprile scorso. La sua sensibilità giornalistica e la grande esperienza maturata negli anni di servizio a Rainews 24 sono garanzia di un’offerta informativa equilibrata e attenta alle problematiche quotidiane dei territori. “Un grande in bocca al lupo al suo predecessore, Silvano Barone, per il prestigioso incarico nella città di Matera, e a tutti i giornalisti, tecnici e operatori della redazione abruzzese del Tgr3 che quotidianamente svolgono un lavoro essenziale a servizio della comunità”.

“Auguro a nome dell’intera Giunta regionale – ha aggiunto il presidente Marco Marsilio – al nuovo caporedattore di RaiAbruzzo, Paolo Pacitti, un buon lavoro, con l’auspicio che la sua nomina possa rappresentare un valore aggiunto all’informazione regionale. L’esperienza conseguita nel corso degli anni nella redazione di Rainews24 potrà garantirgli la capacità di una visione attenta e realista su quanto accade ogni giorno in Abruzzo. In concomitanza con la nomina di Pacitti, auguro a Silvano Barone, che lascia la sede abruzzese per un importante incarico a Matera di continuare con successo nel proprio percorso di arricchimento professionale.

leggi anche
TGR Rai
Attualità
TGR Rai, Biondi: Chiusura edizione notturna penalizza Abruzzo e Aree interne