IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila, solo 8 mesi di attività per il mercato contadino alla Torretta

Il mercato contadino di Coldiretti a L'Aquila ha chiuso i battenti dopo solo 8 mesi di attività. Era aperto esclusivamente 3 giorni a settimana.

Solo 8 mesi di attività, da luglio scorso a marzo, per il mercato contadino di Coldiretti che aveva aperto a L’Aquila alla Torretta.

mercato coldiretti

Inaugurato l’11 luglio non è attivo già da marzo, tra l’incredulità dei residenti e dei tanti lettori del Capoluogo.it che hanno segnalato ripetutamente l’anomala apertura e chiusura “lampo”.

Una chiusura che agli occhi degli aquilani, soprattutto ai residenti del quartiere dove gravitava il mercato, sembra piuttosto una sconfitta di una associazione di categoria che da sempre tutela il settore primario dell’agricoltura e soprattutto a seguito del sisma del 2009 ha veicolato una serie di attività di promozione delle eccellenze e delle piccole e medie imprese di settore del territorio.

stand coldiretti mercato

Era il primo mercato di Campagna amica a L’Aquila e il terzo in Abruzzo.

Al suo interno erano presenti circa 20 produttori con le varie tipicità; c’era lo zafferano di Navelli, le lenticchie di Santo Stefano di Sessanio, la mortadella di Campotosto il caciofiore aquilano, il pecorino amatriciano al canestrato di Castel del Monte, fino alle famose patate di Montereale.

mercato torretta

Tutti prodotti di aziende che da 11 anni quasi combattono con il quotidiano; una sopravvivenza difficile, dettata non solo dalla grave crisi economica generale, anche dalla avversità e dalle problematiche conseguenti agli eventi sismici del 2009, del 2016 e del 2017 che hanno gravato moltissimo su tutte le piccole attività di matrice rurale del Centro Italia.

Attività che a oggi sono andate avanti non grazie alle associazioni di categoria, ma soprattutto grazie alla tenacia degli stessi produttori che non si sono mai dati per vinti, ma anzi hanno cercato non solo di farsi sentire per essere riconosciuti, ma di trovare tutte le occasioni per far conoscere le tipicità e il loro lavoro.

Tra le tante segnalazioni giunte in questi mesi anche la stranezza degli orari di apertura del Mercato Contadino di Coldiretti: era aperto solo 3 giorni a settimana ed esclusivamente la mattina; ogni mercoledì, venerdì e sabato dalle 7.30 alle 14.30.

collega mercato

Si presentava non come un semplice mercato ma posto dove “divulgare tutte le eccellenze del territorio aquilano”.

“Il mercato contadino dell’Aquila punterà a valorizzare il prodotto agricolo e la filiera corta rispettando le esigenze dei consumatori più esigenti”, aveva scritto Coldiretti in concomitanza con l’inaugurazione alla quale parteciparono diverse autorità e anche una rappresentanza della dirigenza di Coldiretti.

Secondo le intenzioni di Coldiretti il mercato sarebbe dovuto essere, “non solo un luogo di compravendita ma di alta socialità, soprattutto in una zona fortemente provata dal sisma, tra chi produce e consuma ma anche per coloro che hanno scelto di restare a L’Aquila dopo il sisma e credono nella rinascita del capoluogo”. E invece adesso è chiuso.

Coldiretti mercato

In città è aperto anche un altro mercato contadino, sotto l’egida di Slow Food, in via Eusanio Stella.

Al seguente link il video della diretta dell’inaugurazione.

 

 

 

 

X