Quantcast

Tasse post sisma, protesta di Celso Cioni: si appende dal balcone di casa

La protesta di Celso Cioni, sospeso nel vuoto fuori dal balcone di casa. "Appeso" come le 124 imprese lo sono ad un filo per la vicenda della restituzione delle tasse post sisma.

Celso Cioni appeso, come le 124 imprese lo sono ad un filo, se non verrà concessa la proroga alla restituzione delle tasse post sisma.

Protesta clamorosa di Celso Cioni, direttore abruzzese di Confcommercio, che si è letteralmente “appeso”dal balcone della sua abitazione: lo si apprende da Il Messaggero.

cioni appeso

foto Il Messaggero

Cioni, imbragato e con un caschetto, porta con sè un cartello con su scritto che sono 124 le imprese appese ad un filo nella vicenda della restituzione delle tasse non versate perché sospese dopo il sisma.

Due giorni fa la mancata approvazione della proroga per la restituzione: in commissione, al Senato, l’emendamento é stato bocciato nel corso dell’esame del decreto Sblocca cantieri.