Quantcast

Violenza su bambina di 11 anni, condannata una coppia

Bambina violentata per anni: condannati l'autore delle violenze e la madre della bambina, convivente dell'uomo.

Bambina violentata per anni: condannati a 8 anni l’autore delle violenze e a 6 la madre della bambina, convivente dell’uomo.

La vittima, minorenne, è stata violentata dal compagno della madre, sin dall’età di 11 anni, da quando era entrato a far parte del ménage familiare.

La madre è stata condannata perché avrebbe avuto un comportamento omissivo, non denunciando l’uomo, nonostante la piena contezza del fatto.

I due adulti erano spesso sotto effetto di alcol ed erano soliti litigare davanti alla bambina, fino ad aggredirsi fisicamente.

L’uomo era spesso ubriaco anche quando abusava della minorenne e la minacciava per non farle raccontare l’accaduto; addirittura avrebbe obbligato di frequente la bambina a saltare la scuola per restare a casa con lui.

La condanna, stando a quanto riporta Il Centro, è stata inflitta dal giudice Guendalina Buccella al termine del rito abbreviato.

La bambina, che adesso ha 14 anni, vive in un luogo protetto e le stesse generalità delle tre persone coinvolte non sono rese note, proprio per tutelare la vittima.