L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Spiaggia per nudisti alla Riserva del Borsacchio: no del Comune di Roseto

Secco no del Comune di Roseto a una spiaggia per nudisti nella Riserva del Borsacchio. I cartelli apparsi da giorni, con l'indicazione dell'area, saranno rimossi

ROSETO – Spiaggia per nudisti nella riserva del Borsacchio: il Comune dice No.

L’amministrazione comunale di Roseto ha disposto la rimozione immediata dei cartelli, esposti da qualche giorno, sull’arenile tra Cologna spiaggia e Casa Mataloni, che indicavano la presenza di una “Spiaggia naturistica”.

«I cartelli – riferiscono dall’amministrazione – non hanno alcuna legittimazione, nonostante rechino il logo del Comune». È la dichiarazione, riportata dal Centro, dell’assessore al Demanio, Orazio Vannucci. «Verranno rimossi subito, in quanto non c’è alcuna ordinanza che autorizzi la pratica in questione nella riserva».

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo. «L’anno scorso ci fu richiesta, da parte di un’associazione, la possibilità di dedicare un’area della Riserva ai naturisti. Come amministrazione, però, fummo chiari nel ribadire la nostra contrarietà in tal senso. La Riserva del Borsacchio, infatti, è diventata, nel tempo, un’area fortemente antropizzata». Se fino a qualche anno fa quel tratto di spiaggia era ancora poco frequentato, infatti, negli ultimi tempi molti turisti, così come gli stessi rosetani, scelgono come meta la spiaggia della Riserva, destinazione domenicale prediletta, inoltre, per molte famiglie a passeggio. «Una ragione in più, come amministrazione, per custodire e preservare il rispetto di tutte le sensibilità».

X