L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Da venerdì 31 maggio arriva l’estate… ma non in Abruzzo

L'estate sta arrivando ma si farà aspettare ancora qualche giorno in Abruzzo. Le previsioni

Ancora qualche giorno di maltempo, poi una tregua anche se non per tutti: l’estate sta arrivando ma si farà aspettare ancora qualche giorno in Abruzzo.

E’ in arrivo tra oggi e mercoledì l’ennesima irruzione fredda dal Nord Europa che porterà piogge e abbasserà nuovamente le temperature prima al Nord e poi al Centrosud.

Da venerdì, però, e per tutto il weekend si attendono finalmente condizioni soleggiate al Nord, mentre al Centro non mancherà qualche rovescio e il Sud sarà esposto a tempo variabile. Queste le previsioni dei meteorologi di 3bmeteo.com.

“Mentre il Centrosud smaltirà i residui effetti del vortice mediterraneo con ulteriori acquazzoni sparsi – spiega Edoardo Ferrara – al Nord è attesa una nuova passata di rovesci e temporali anche forti che dalle Alpi si porteranno sulle pianure. Nei giorni a seguire l’impulso freddo si porterà poi al Centrosud innescando anche qui acquazzoni e temporali anche di forte intensità accompagnati da locali grandinate. Tutto questo a pochi giorni dall’avvio dell’estate meteorologica, che per convenzione sarà il 1 giugno”.

“Da stasera – prosegue Ferrara – con l’arrivo dell’aria fredda dal Nord Europa le temperature saranno in ulteriore calo soprattutto sulle regioni settentrionali, a seguire anche al Centrosud, portandosi ancora una volta sotto le medie del periodo. La neve tornerà così’ sin sotto i 2000m, specie sulle Alpi centro-orientali dove cadrà a tratti anche sui 1400-1500m”.

“Smaltito questo ennesimo affondo freddo – continua il meteorologo di 3bmeteo.com – l’anticiclone delle Azzorre tenterà di rimontare quantomeno sul Nord Italia, dove per il weekend del 2 giugno ci attendiamo condizioni soleggiate ma soprattutto calde, con temperature massime di oltre 26-27 gradi. Tendenzialmente più sole e caldo anche al Centro, sebbene qui si potrà ancora avere a che fare con qualche rovescio o temporale pomeridiano in Appennino. Il sud rimarrà invece esposto a tempo più variabile con rischio per acquazzoni, pur localizzati, in un contesto climatico relativamente fresco per il periodo”.

Estate in Abruzzo: quando arriva?

Prima metà di giugno ancora un po’ incerta. Il tutto però cambierà dalla metà del mese, dal 13-14 giugno, secondo IlMeteo.it.
Da allora si avvierà una fase decisamente estiva su tutto il territorio. Vivremo due decadi calde con valori termici che aumenteranno giorno dopo giorno ad iniziare dalle regioni meridionali fin verso quelle settentrionali. Sarà quindi l’Anticiclone Africano insieme a quello Azzorriano a dare il via ufficiale all’estate 2019, anche se in ritardo rispetto alla tabella di marcia.

X