Europee, Biondi: “Ci sono possibilità per Elisabetta De Blasis”

Europee, ai microfoni del Capoluogo il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, commenta i risultati elettorali.

L’AQUILA – Elezioni europee, «Il Centrodestra – quello che qui in città ha portato alla vittoria delle elezioni del 2017 – ha la maggioranza assoluta, con una preponderanza della Lega», è il commento del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, il giorno dopo le europee.

«In città da rilevare anche il 12% di Forza Italia e il 9% raggiunto da Fratelli d’Italia. La strada tracciata è quella giusta», ha precisato Biondi ai microfoni del Capoluogo.

Europee, Biondi su Fratelli d’Italia

«Mi spoglio dai panni di sindaco per vestire, almeno per un momento, quelli di commissario provinciale di Fratelli d’Italia. Quello raggiunto è un ottimo risultato a livello regionale, decisamente sopra la media. Con un’affermazione importante in termini di preferenze della leader Giorgia Meloni. In provincia dell’Aquila un 10,5% ormai siamo stabilmente sulla doppia cifra, quindi sono molto soddisfatto».

Europee, la De Blasis in Parlamento?

Resta da definire la ripartizione dei seggi. «C’è l’eventualità, anche se devo visionare i dati con attenzione, che la nostra rappresentante territoriale Elisabetta De Blasis possa aggiudicarsi un posto al Parlamento europeo. Dopo essere riusciti ad avere il vicepresidente della Giunta e all’Emiciclo, oltre ad un assessore regionale, avere anche un europarlamentare significherebbe che la squadra che ha vinto le elezioni del 2017 ha dato luogo ad una classe dirigente importante per la città, per la regione e anche per l’Europa».

Europee, così si è votato a L’Aquila

L’Aquila in linea con i risultati elettorali nazionali. La Lega, primo partito in Abruzzo, inserito nella circoscrizione meridionale, è il partito più votato nel capoluogo. L’affluenza in calo è stato il primo dato ad emergere dalla tornata delle europee. Il 48,13% è la percentuale definitiva di affluenza alle urne a L’Aquila.