IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Autostrade, da oggi a 60 km/h sotto il Traforo: chiusi ieri svincoli Bussi e Tornimparte foto

Da oggi una sola corsia percorribile sotto il Traforo e a 60 km/h. Lavori su viadotto Tornimparte, il sindaco: limitare la durata della chiusura

L’Aquila – Da oggi si viaggia a 60 km/h e su una sola corsia per gli oltre 10 chilometri del Traforo del Gran Sasso.

Scattano oggi, infatti, le limitazioni al traffico sotto al tunnel dell’autostrada abruzzese: misure prese – dopo che ne era stata scongiurata la chiusura – in un incontro tecnico al ministero Infrastrutture e Trasporti, presenti rappresentanti di Strada dei Parchi, Infn e acquedotti di Teramo e L’Aquila.

“Il modello di circolazione è progettato” riferisce SdP “per ridurre al minimo i rischi di incidente, quindi di ipotetici sversamenti liquidi nelle gallerie”.

Le prescrizioni sono frutto dell’accordo raggiunto per consentire di mantenere aperto il traforo e impedire che un eventuale sversamento possa raggiungere la falda acquifera del Gran Sasso.

Le corsie di sorpasso della carreggiata est (direzione Teramo) e della ovest (direzione L’Aquila) saranno destinate ai mezzi tecnici di intervento in caso di incidente; la distanza minima di 50 metri tra i mezzi sarà obbligatoria per tutti.

I tempi di percorrenza dell’attraversamento del Traforo, con tali misure in atto, passeranno dai 5/6 minuti a 10 minuti.

traforo gran sasso limitazioni velocità

Intanto, sono chiusi da ieri gli svincoli di Tornimparte e Bussi/Popoli.

È in corso il montaggio di isolatori sismici sui viadotti che insistono su questi svincoli. La durata dei lavori per Bussi /Popoli, sulla A25, consentirà la riapertura dello svincolo il 30 giugno prossimo.

A Tornimparte la chiusura si preannuncia estremamente più lunga, visto che è prevista per il 30 novembre prossimo.

“La limitazione del casello per un periodo così lungo porterà enormi disagi, non solo ai tanti, tantissimi, pendolari ma a tutta l’area Ovest dell’Aquila. Pensiamo solo al conseguente aumento di traffico verso il casello dell’Aquila Ovest, su assi stradali già molto trafficate. Occorre limitare quanto più possibile il periodo di chiusura” dice il sindaco di Tornimparte Giacomo Carnicelli.

viadotto tornimparte autostrada

“Vista la comunicazione di chiusura della rampa di accesso in A24 in direzione Roma, abbiamo richiesto a Strada dei Parchi di porre in essere ogni azione volta a limitare il periodo effettivo di tale chiusura, in modo da scongiurare, quanto più possibile, i disagi.
Considerata, poi, la portata sovracomunale dell’intervento abbiamo esteso la comunicazione al Ministero delle Infrastrutture, alla Prefettura dell’Aquila, al Presidente della Regione Abruzzo, Al Dipartimento di Protezione Civile della Regione Abruzzo, al Sindaco dell’Aquila, al Sindaco di Scoppito, al Sindaco di Lucoli
Abbiamo, inoltre, chiesto l’istituzione di un tavolo tecnico dove rappresentare e riportare gli stati di avanzamento dei lavori e gestire eventuali criticità”.

 

X