IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Cappadocia, si dimettono i consiglieri di maggioranza e opposizione

Cappadocia, dopo le dimissioni del sindaco Lorenzin, arrivano la sfiducia al primo cittadino, da maggioranza e opposizione, e le dimissioni dei consiglieri.

Rivoluzione politica a Cappadocia. Dopo le dimissioni del sindaco Lorenzin, in mattinata è giunta la sfiducia al primo cittadino da parte di maggioranza e opposizione, con le dimissioni dei consiglieri.

Oggi, 26 aprile 2019, tre consiglieri di maggioranza insieme a quelli di opposizione, hanno presentanto una mozione di sfiducia che mette fine all’amministrazione Lorenzin.

«Alla luce delle dimissioni del sindaco, avvenute nella giornata di ieri, e dei recenti provvedimenti amministrativi che hanno condotto il primo cittadino ad un rimpasto di giunta, considerate anche le vicende che hanno visto negli ultimi tre mesi uscire dal gruppo di maggioranza ben quattro dei sette consiglieri eletti, riteniamo che il progetto amministrativo giudato dal sindaco Lorenzin sia irrimediabilmente fallito».

«Pertanto, in seguito alla decisione presa ieri dal sindaco, nel rispetto del nostro ruolo istituzionale, il nostro senso di responsabilità ci induce ad una decisione estrema ma ormai inevitabile: rimettiamo il mandato di consiglieri comunali».
La mozione è stata presentata dai consiglieri Paolo Agostini, Eleonora Pensa, Leonardo Sterpetti, Antonello Mariani, Lucilla Lilli e Claudio Massotti.

X