IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Ricostruzione, Liris: “Circa 4 milioni per la sede ARTA”

Fondi CIPE per ricostruzione, l'assessore Liris: "Disponibili e fruibili 3.721.000 euro per la nuova sede ARTA". La linea di intervento 4.1.

L’AQUILA – Fondi per la nuova sede ARTA, l’annuncio dell’assessore regionale Guido Liris:”Disponibili e fruibili 3 milioni e 721mila euro.

“Da oggi i fondi per la nuova sede ARTA sono disponibili e fruibili: sono 3.721.000 euro, con i quali verrà data concretizzazione alla Convenzione stipulata tra ARTA e Regione per l’attuazione degli interventi di ricostruzione del distretto provinciale ARTA dell’Aquila, ai sensi della deliberazione CIPE n.48 del 2016.” A renderlo noto è l’Assessore Regionale al Bilancio e Patrimonio Guido Quintino Liris.

Nell’ambito del programma di ricostruzione post sisma 2009 – Linea di intervento 4.1 – Sedi Istituzionali, infatti, il CIPE ha finanziato con 3.721.000 euro l’intervento relativo al recupero della sede ARTA che individua la Regione Abruzzo quale Amministrazione responsabile e destinataria dei trasferimenti, mentre l’ARTA è individuata quale Stazione Appaltante. A tal proposito, l’Assessore Liris nella Giunta di lunedì 15 aprile ha predisposto una variazione di bilancio al fine di accertare le somme stanziate con la predetta deliberazione CIPE e di trasferire le medesime somme in favore della stessa Agenzia regionale per la tutela dell’Ambiente. Infine il Servizio Patrimonio ha inoltrato alla Struttura Tecnica di Missione una nota con la quale è stato richiesto il trasferimento della prima tranche del 20% delle risorse assegnate.

“Dopo tante vicissitudini, che hanno visto l’ARTA interlocutore affidabile e disponibile all’interno del travagliato percorso che ha portato alla sottoscrizione del protocollo d’intesa con Comune dell’Aquila, Asl, Regione e Università per la realizzazione del Masterplan di riqualificazione dell’area dell’ex San Salvatore, – sottolinea l’assessore Liris – finalmente i fondi per la nuova sede sono a disposizione. Esprimo viva soddisfazione, e ringrazio per la pazienza e per lo spirito di sacrificio i dipendenti che, anche in assenza di certezze, hanno continuato ad operare con competenza e professionalità”.

X