IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Città creative Unesco, L’Aquila presente a Fabriano nel padiglione Rinasco

L'Aquila al fianco delle città creative del Mondo. Presente nella vetrina delle città creative internazionali, per raccontare l'esperienza vera e sincera della ricostruzione.

Città creative Unesco, L’Aquila presente a Fabriano nel padiglione Rinasco.

L’Aquila al fianco delle città creative del Mondo. Presente nella vetrina delle città creative internazionali, per raccontare l’esperienza vera e sincera della ricostruzione.

L’Annual Meeting del progetto Unesco, giunto alla tredicesima edizione, si svolgerà dal 10 al 16 giugno prossimi.

città creative unesco quagliariello

Nell’anno del decennale anche L’Aquila avrà il suo personale posto, collocato esattamente nel padiglione “Rinasco”.

Il meeting, dedicato ogni anno a un tema specifico, quest’anno sarà incentrato sul tema: “La città ideale”. Metterà al centro l’innovazione, lo sviluppo economico, l’artigianato, la gastronomia, le arti. Settori che fanno di alcune città italiane delle autentiche città ideali, appunto, con Fabriano capofila della categoria artigianato, nel ruolo di coordinamento di 36 città sparse in tutto il mondo.

città creative unesco quagliariello

Questa mattina, nella conferenza stampa di presentazione della partecipazione della città dell’Aquila al progetto, con la presenza all’Annual Meeting, si è parlato del padiglione speciale che sarà destinato al progetto Rinasco, congiuntamente alle iniziative dell’Ambasciatrice di Buona Volontà Unesco, Francesca Merloni.

Il padiglione è dedicato, e L’Aquila avrà un posto centrale, a quelle città che hanno saputo reagire alle violenze della natura o dell’uomo e che, soprattutto, hanno saputo rinascere, grazie a innovazione, cultura, conoscenza e creatività.

Il padiglione, in una Fabriano che, per sette giorni sarà un laboratorio a cielo aperto sulla creatività, sarà la sede di incontri ed eventi pubblici, con i rappresentanti non solo dell’Aquila, ma delle altre città messe in ginocchio da calamità naturali.

Nello spazio del Padiglione saranno, inoltre, presentati i progetti della Fondazione Aristide Merloni, realizzati per la rinascita dell’Appennino centrale dopo il sisma del 2016.

«Presentare oggi questo progetto, all’indomani di quanto successo in Francia, con l’incendio alla Cattedrale di Notre-Dame, assume una valenza doppia. L’Aquila, che sta rinascendo ogni giorno, sarà l’esempio e la testimonianza di un modello di ricostruzione, anche attraverso la forza della creatività»,ha spiegato il senatore Gaetano Quagliariello, presente all’incontro in veste di presidente della Fondazione Magna Carta.

«L’Aquila si racconterà e presenterà il quadro su una ricostruzione vera, nonostante quanto denunciato troppo spesso dai giornali», ha dichiarato il sindaco Pierluigi Biondi».

Nel video l’intervista al sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

L’intervista al senatore Gaetano Quagliariello, Presidente della Fondazione Magna Carta.

X