Lavori a Stiffe, caos viabilità e segnaletica insufficiente foto

Lavori in corso nei pressi del bivio di Stiffe: disagi e caos viabilità. Ecco il percorso alternativo

San Demetrio – È caos tra San Demetrio e Stiffe, dove da settimane sono in corso lavori per la realizzazione di una rotatoria proprio nei pressi del bivio di Stiffe.

Al semaforo dai tempi piuttosto dilatati – anche 10 minuti di attesa – messo per regolamentare la viabilità in un tratto in cui la carreggiata si riduce a una sola corsia, si sono aggiunte nottetempo reti rosse e transenne.

Lungo il percorso alternativo però le indicazioni non sono chiare, tanto da indurre in errore diversi automobilisti che stamattina si sono ritrovati a vagare per le strade secondarie nei dintorni.

Il tratto, precisamente, è quello tra San Demetrio e il bivio di Stiffe: occorre fare particolare attenzione poiché le reti sono poste in prossimità di una curva. L’alternativa a questo tratto è passare per Stiffe (venendo da Molina) o deviare per Villa Sant’Angelo (venendo dall’Aquila)

Il via ai lavori sulla strada regionale 261 Subequana sono iniziati nello scorso dicembre: 2 milioni di euro l’importo totale per un intervento importante che prevede il miglioramento della strada nel tratto compreso tra i Comuni di San Demetrio Ne’ Vestini e Fagnano Alto. Previsto l’allargamento della strada e la realizzazione, appunto, della rotatoria per favorire l’accesso al sito turistico delle grotte di Stiffe.