L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Fagnano Alto, decennale sisma: per non dimenticare

Le celebrazioni del decennale dal sisma a Fagnano Alto, inaugurazione del Parco della memoria per le vittime del sisma. Il programma.

Le iniziative per il decennale del sisma a Fagnano Alto: incontro con Protezione civile e inaugurazione del Parco della Memoria.

Iniziative all’insegna della sobrietà, come voluto dal sindaco Francesco D’Amore, per la mattinata di domani a Fagnano Alto. In occasione del decennale, torneranno la Protezione civile e i tanti che si sono prodigati nei soccorsi a seguito del terribile 6 aprile 2009, tra cui rappresentanze istituzionali dal Comune di Monte Compatri e Valmontone.

Dalle 9,30 ci sarà l’accoglienza degli ospiti presso il Centro polifunzionale di San Sebastiano “nuovo”, mentre alle 10,30 si celebrerà una messa in suffragio delle vittime del terremoto. A mezzogiorno, l’intitolazione nella frazione di Corbellino del Parco della Memoria in ricordo delle vittime, tra cui 6 di Fagnano. Alle 13, invece, inaugurazione del Museo del Territorio, nella struttura di San Sebastiano “vecchio”, sempre a Corbellino, con una mostra fotografica permanente e la proiezione di un video. Verrà anche lanciata la canzone Macerie, di Laura Ciriaco, che – come ricorda il sindaco D’Amore – proprio a Fagnano ha vissuto la sua adolescenza e ha voluto dedicare una canzone alle vittime del sisma, girando il video sia a Fagnano che a L’Aquila. L’artista sarà presente alle celebrazioni.

fagnano decennale

X