IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Cotilia Terme, rinviata a breve l’apertura del complesso termale

Rinviata di qualche giorno la riapertura delle nuove Terme di Cotilia

Cotilia Terme – Rinviata di qualche giorno l’apertura del plesso termale, in corso gli ultimi lavori di rifinitura

È stata posticipata di qualche giorno la riapertura del plesso termale di Cotilia rinnovato e ristrutturato. L’inaugurazione ufficiale, prevista per le 16.30 del prossimo 7 aprile, sarà rimandata di qualche giorno a causa dei lavori ancora in corso.

Mancano gli ultimi ritocchi” spiega il Direttore Tecnico della struttura, l’ingegner Giovanni Ostili, che ha rimandato l’apertura a causa di problemi logistico-infrastrutturali interni.

Questione di poco” assicurano anche gli operai, intenti a gestire gli ultimi dettagli.

A causa di ritardi rispetto al cronoprogramma, la tanto attesa inaugurazione della struttura termale è rimandata”, si scusa così il Direttore Ostili per il disguido e per il ritardo, ribadendo il pressante impegno dell’azienda nell’addivenire – in tempi strettissimi – alla restituzione del plesso termale alle comunità territoriali e non, di una Cotilia rinnovata pronta a garantire un’ampia offerta socio-sanitaria ed un parco termale con annesso giardino sensoriale.

A brevissimo avremo una nuova data per l’inaugurazione.

 

Terme di Cotilia, il restyling e l’innovazione

Rinomata in tutta Italia per le qualità uniche delle sue acque solfuree, Cotilia  – stabilimento termale convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale – riapre con un’ampia offerta socio-sanitaria ed un parco termale con annesso giardino sensoriale.

L’intera architettura progettuale di restyling, che investe circa 7500 mq, troverà completa attuazione con la restituzione, in tempi brevi,  della struttura ricettiva alberghiera con annessa SPA e con l’attivazione di percorsi wellness salus per aquam body care e del reparto di fangobalneoterapia.

All’avanguardia nella prevenzione e nella cura delle patologie dell’apparato respiratorio, Cotilia Terme vanta due nuovi reparti otorino, uno dedicato ai pazienti adulti ed uno ai pazienti in età pediatrica. È operativo, presso il plesso termale, un servizio innovativo per la riabilitazione fisiatrica, cardiologica e respiratoria, oltre che per l’erogazione di trattamenti per le affezioni ginecologiche, con annessa riabilitazione del pavimento pelvico. Fiore all’occhiello delle nuove terme di Cotilia l’idrocolonterapia e l’irrigazione gengivale con l’acqua termale, tutto con dei dispositivi medicali di ultima generazione.

Rinomate le virtù salutari delle sorgenti delle Terme di Cotilia, che offrono acque minerali naturali dalle autentiche virtù salutari. L’acqua presenta un odore di idrogeno solforato ed un sapore sulfureo frizzante. I moderni studi di biochimica hanno messo in evidenza l’importanza che riveste lo zolfo nell’economia funzionale di un organismo. In un individuo del peso di 70 chilogrammi sono infatti presenti circa 110 grammi di zolfo: anche se in così piccola quantità, è distribuito in tutti i tessuti, compreso il sistema vascolare e particolarmente nel fegato, condizionando il metabolismo generale e molteplici funzioni vitali.

A 100 chilometri da Roma e a 35 da L’Aquila, Cotilia Terme nasce nella Valle del Velino, lì dove sorgeva l’antichissima città pre romana di Cotilia, ritenuta sacra e meta di pellegrinaggi per le sue acque curative.

X