IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Mezzo chilo di hashish e cocaina, arrestato aquilano di 35 anni

Arrestato un cittadino aquilano per detenzione illecita ai fini di spaccio di cocaina e hashish. L’operazione è scattata nella serata di sabato. L’attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti continuerà anche nei prossimi giorni.

Arrestato un cittadino aquilano responsabile di detenzione illecita ai fini di spaccio di cocaina e hashish.

Nella tarda serata di sabato, i Carabinieri della Stazione di L’Aquila hanno arrestato L.F., classe 1984, aquilano, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad attirare l’attenzione dei militari è stato l’insolito via vai di persone, soprattutto di giovani, che era stato notato nei giorni precedenti, nei pressi dell’abitazione dell’uomo.

L’operazione è scattata nella serata di sabato.

I carabinieri, dopo aver circondato l’immobile, per prevenire fughe e/o la possibilità che L.F. potesse disfarsi dello stupefacente, hanno effettuato una perquisizione domiciliare.

Complessivamente sono stati sequestrati 50 grammi di cocaina e mezzo chilogrammo di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi.

DROGA SEQUESTRATA

Lo stupefacente, venduto al dettaglio, avrebbe fruttato diverse migliaia di euro.

Al termine dell’attività, su disposizione del Pubblico Ministero della locale Procura della Repubblica, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale “Le Costarelle”, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’operazione è inquadrata in una più ampia attività di contrasto dei reati in materia di stupefacenti posta in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di L’Aquila.

Sin dallo scorso mese di settembre, infatti, pattuglie dell’Arma, nell’ambito dell’operazione “Scuole sicure”, vigilano nei pressi degli istituti scolastici, e nei luoghi di maggiore aggregazione della città.

Di fondamentale importanza anche l’attività di prevenzione espletata all’interno degli Istituti scolastici aquilani nell’ambito degli incontri organizzati per diffondere la “cultura della legalità”, in cui vengono anche affrontati argomenti legati alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti, nonché illustrate le conseguenze derivanti dal consumo di sostanze
droganti.

L’attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti continuerà anche nei prossimi giorni.

X