IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila, Pomeriggio culturale alla “Dante Alighieri” con le rime sparse di Petrarca

Tra i versi e le rime sparse del Canzoniere di Petrarca, l’incontro si svolgerà oggi, domenica 24 marzo, alle ore 17.30 presso la "Dante Alighieri" a L'Aquila.

Alla “Dante” tra le pagine del Canzoniere,  apertura domenicale per i Pomeriggi Culturali

Nell’ambito dei “Pomeriggi Culturali”, rassegna di concerti, conferenze e spettacoli giunta all’ottava edizione, la Scuola Secondaria di primo grado “Dante Alighieri” di L’Aquila, in occasione della Giornata Nazionale per la Promozione della Lettura, presenta un percorso letterario tra le pagine più suggestive del Canzoniere, diario in versi e “rime sparse” in cui Francesco Petrarca ripercorre il suo cammino di uomo e di poeta.
Per consentire la più ampia partecipazione all’evento ad ingresso gratuito e rivolto a tutta la cittadinanza, l’incontro si svolgerà domenica 24 marzo alle ore 17.30, presso l’Auditorium Biblioteca della Sede Centrale di via Acquasanta.
L’apertura domenicale rientra nell’ottica di una scuola che si propone anche come luogo di incontro e di socializzazione, motore di cultura e teatro di crescita dei più giovani. Altissima la professionalità dell’intermezzo musicale di Clara Gizzi, arpista dal percorso artistico denso di prestigiose attività concertistiche e autorevoli collaborazioni, e dei suoi allievi Pietro Di Carlo, Samanta Pace e Luca Credico, che eseguiranno un repertorio di musica celtica.
La manifestazione vedrà il coinvolgimento anche degli alunni della classe II E i quali, sotto la guida della Prof.ssa Rossana Cerasoli, daranno voce ad alcune liriche del noto poeta aretino, mentre gli alunni della classe I A, preparati dalla docente Teresa Ottavi, leggeranno degli haiku, brevi componimenti poetici della tradizione letteraria giapponese dal forte potere evocativo che usano linguaggi sensoriali per raccontare lo stupore della vita. Un aperitivo letterario concluderà piacevolmente la serata.

X