Quantcast
L'Aquila, commercianti del centro storico sfiniti: manifestazione il 21 marzo - Il Capoluogo
Le ragioni

L’Aquila, commercianti del centro storico sfiniti: manifestazione il 21 marzo

Commercianti del centro storico "sfiniti": indetta per domani, 21 marzo, una manifestazione alle ore 11. Le ragioni della protesta

L’Aquila – Commercianti del centro storico “sfiniti”: indetta per domani, 21 marzo, una manifestazione di protesta alle ore 11.

L’appuntamento è in Via Verdi n. 2 presso il negozio Manzi. 

È la commerciante Francesca Manzi a spiegare le motivazioni della protesta dei commercianti del centro:

“Non ci sono più le condizioni per poter andare avanti. La città è senza guida e senza nessun tipo di programmazione che ci faccia sperare in un cambiamento concreto. Le amministrazioni si alternano ma i problemi restano sempre gli stessi.

Noi, e con “noi” credo di poter parlare a nome di tanti miei colleghi commercianti, siamo sfiniti.

Ci abbiamo creduto, abbiamo investito in questa città tutto quello che potevamo, per noi, per i nostri collaboratori e, spero, per la città intera.

Ma alla luce dei FATTI, perché sono i FATTI che contano, non vediamo altre soluzioni.
Chiediamo quindi che vengano immediatamente attuate delle strategie, come :
– Istituzione immediata della zona franca;
Regolamentazione dei cantieri del centro, con regole che obblighino ad operare nel rispetto di chi ci lavora e di chi lo vive;
– Controllo e regolamentazione del traffico dei mezzi pesanti durante l’ora di apertura dei negozi;
– Istituzione di parcheggi e zone di carico e scarico;
– Decoro, ripeto “DECORO” e pulizia del nostro centro: giardini, piazze, strade…. Ridiamo dignità a questa città ed ai suoi abitanti;
– Piano commerciale e strategico;
– Operarsi per riportare i cosiddetti “attrattori” in centro ( uffici pubblici, scuole, ufficio postale, banche ecc.).

“Amiamo la nostra città, non l’abbiamo mai abbandonata, neanche all’indomani del 6 aprile…. Ma ora basta !!! Più di questo non possiamo fare” dicono i commercianti

“Abbiamo bisogno di fatti e risposte concrete e veloci…. Non proclami.
Il nostro appello va anche a voi aquilani, perché ognuno di voi, con piccoli gesti quotidiani può contribuire a far si che L’Aquila non si trasformi in una “BELLISSIMA SCATOLA VUOTA”.
A 10 anni dal terremoto non mancano i palazzi……”MANCANO I CUORI”

leggi anche
SOTTOSERVIZI
In citta'
Via Castello chiusa, i commercianti si mobilitano
destinazione d'uso centi colella
Commercio
Summit Confcommercio – Comune su Centi Colella, delibera da rimodulare
roberta di donato peperoncino
Dibattito
L’Aquila, lo sfogo di una commerciante del centro: parliamo di chi resta, non di chi se ne va
centro: asse centrale, corso, cassa di risparmio
Commercianti
L’Aquila, commercianti del centro storico: le ragioni della protesta
protesta commercianti
Commercianti
L’Aquila, commercianti del centro storico in rivolta
centro storico
L'aquila
Regolamentare il centro storico di L’Aquila, commercianti chiedono odg in Consiglio comunale
Centro storico l'aquila gente
In cittÀ
Associazioni centro storico, buona la terza!