IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Rischia il processo per un manico di scopa in auto

Un giovane rischia di essere indagato per il possesso di un manico di scopa: di fatto, un bastone di legno, considerato un'arma bianca e sequestrato.

Un giovane di Pratola rischia di essere indagato per il possesso, in auto, di un manico di scopa: di fatto, un bastone di legno, considerato un’arma bianca e sequestrato.

Il caso, riportato da OndaTv, è successo a Sulmona. Il ragazzo è stato multato per eccesso di velocità ma, a seguito di una perquisizione condotta dai Carabinieri della stazione di Sulmona, è stato trovato all’interno della sua automobile un manico di scopa.

“In questi giorni stanno andando avanti le indagini preliminari condotte dalla Procura della Repubblica di Sulmona che contesta al giovane la detenzione di armi bianche. Ma al momento non è stato ancora formulato alcun capo d’imputazione anche se il Tribunale di Sulmona ha convalidato il sequestro della mazza di legno, scattato all’atto della perquisizione.”

“Non riesco ancora a crederci. Eppure ho spiegato che il manico di scopa serviva per non far chiudere il bagagliaio che era rotto. Capisco di aver sbagliato ma per le infrazioni al codice della strada sono stato già multato”- le parole del giovane, assistito dall’avvocato del foro di Sulmona Michela Giannone.

X