IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Ritorno al Gatto Nero, ricordi aquilani dopo 50 anni

Il “Gatto Nero” era il più frequentato club aquilano, sito in Via Garibaldi n. 72, dove si ballava, ci si raccontava la giornata e ci si conosceva. Sabato 2 marzo si sono ritrovati alcuni dei tanti frequentatori del locale, con le rispettive consorti e qualche nipotino, per ricordare quegli anni felici.

Ritorno al Gatto Nero, ricordi aquilani dopo 50 anni.


“Ti vogliamo al ‘Gatto Nero'”
, questo era l’invito che un gruppo di amici, facevano recapitare oltre 50 anni fa, a studentesse universitarie che risiedevano nei vari collegi cittadini delle suore, Dottrina Cristiana, Salesiane, Micarelli, quando venivano portate ad assistere ai films, proiettati esclusivamente per loro, al cinema di S. Bernardino, la domenica pomeriggio.
L’invito veniva esteso anche alle giovani lavoratrici della “Marconi-Siemens”, quando queste uscivano dal lavoro alle ore 17.

Altri venivano consegnati alle signorine che passeggiavano sotto i portici.

Il “Gatto Nero” era il più frequentato club aquilano, sito in Via Garibaldi n. 72, dove si ballava, ci si raccontava la giornata e ci si conosceva.

Il locale aveva pareti con dipinti del famoso pittore Augusto Pelliccione ed era stato arredato dal noto tappezziere dell’epoca, Franco Cestroni, che abitando vicino al locale offriva anche il bagno ed un grande camino acceso che fungeva da riscaldamento nelle fredde invernate.

Sabato 2 marzo si sono ritrovati alcuni dei tanti frequentatori del locale, con le rispettive consorti e qualche nipotino, per ricordare quegli anni felici.

conviviale al gatto nero

Questi i presenti: Franco Ciccone, Berardino Sulli, Marino Sfarra, Pier Luigi Ciccone, Emilio Bonanni, Franchini Lorenzo (Ninni), Renato Palumbo, Amleto Coletti, Donato Di Pompeo, Fausto Silvagni.

X