IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Pedaggi A24 A25, stop agli aumenti fino al 30 giugno

Aumenti dei pedaggi sull'A24 e A25 sospesi fino al 30 giugno. La notizia, filtrata al termine di un incontro svoltosi nei giorni scorsi al Mit, confermata stamattina a Il Capoluogo

Aumenti dei pedaggi sull’A24 e A25 sospesi fino al 30 giugno.

La notizia, filtrata al termine di un incontro svoltosi nei giorni scorsi al Mit, è stata confermata stamattina a Il Capoluogo: l’ufficialità dovrebbe arrivare in giornata.

Scadeva oggi infatti lo stop agli aumenti dei pedaggi sulla A24 e A25, deciso a dicembre da Strada dei Parchi: gli aumenti, approvati dal Ministero alla fine del 2017, rientrano nella convenzione unica vigente.

C’era il rischio concreto dell’applicazione degli aumenti a partire dal primo marzo.

Una proroga auspicata dai tanti rappresentanti – istituzionali, delle associazioni di categoria e del territorio – che in questi mesi hanno manifestato più volte contro l’aumento dei pedaggi a fronte dei mancati interventi sulla rete autostradale, annunciati e non portati a termine.

Fece clamore la protesta del novembre scorso quando, non ricevuti per l’ennesima volta, sindaci e rappresentanti appesero alle transenne davanti al Ministero le loro fasce tricolori

protesta sindaci autostrade

La proroga al 30 Giugno 2019 della sospensione degli aumenti potrebbe offrire i tempi utili per il raggiungimento di un accordo definitivo sulla riforma delle tariffe.

Resta comunque alto il livello di attenzione da parte dei primi cittadini di Lazio e Abruzzo, sempre compatti in questi mesi di trattative e manifestazioni, per arrivare ad una rimodulazione delle tariffe ed all’approvazione di un piano finanziario che tenga conto, in primis, oltre alle tariffe, la messa in sicurezza dei viadotti.

X