IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Da Roma a Roccaraso sulla Transiberiana, il treno d’epoca conquista e raddoppia foto

Torna l'esperimento, fatto negli anni 30 da FS, per collegare attraverso il treno della neve la capitale e Roccaraso

Da Roma Termini a Roccaraso sulla Transiberiana, il treno della neve: 8 vetture, un pratico carro bagagliaio e 550 viaggiatori felici, provenienti da tutta Italia.

Sono i numeri della Transiberiana, lo storico treno che nello scorso fine settimana per la prima volta è partito dalla stazione Termini per raggiungere Roccaraso, fra paesaggi imbiancati e scenari da favola.

transiberiana foto treno da termini

Tutto esaurito, come sempre, per il viaggio che ha coinvolto oltre 550 viaggiatori, provenienti da tutta Italia.

Un successo tale che ha portato a proporre l’appuntamento – sperimentale – con il treno Termini – Roccaraso anche per i primi due weekend di marzo. Anche i biglietti per quelli, ca va sans dire, andati a ruba in pochissimo.

transiberiana foto treno da termini

Il treno della neve ha debuttato sabato 23 febbraio, partendo alle 10 da Roma Termini: poi una fermata a Tivoli, ad Avezzano per arrivare a Sulmona a ridosso dell’ora di pranzo. Il pacchetto comprendeva la visita guidata a Sulmona, pernottamento in hotel e la ripartenza, il giorno dopo, per Roccaraso.

Un pacchetto vincente, senza dubbio, visti i commenti entusiasti sulla pagina di Le Rotaie

Oggi 24 febbraio sono sul treno storico Roccaraso Sulmona, per poi proseguire direttamente per Roma, evento sperimentale ieri ed oggi, ma che estenderà anche ai prossimi due week end per metterlo a punto.. Due giornate esaltanti a bordo del treno. Certo, anche per me che ho una casa in Abruzzo, fa piacere tornare per L’ennesima volta in questi luoghi, ma mai é come arrivarci con il treno, soprattutto se ci arriviamo come i nostri nonni, ovvero con lo stesso materiale rotabile, tenuto in perfetta efficienza dall’Associazione. Che altro dire, entusiasmo dei viaggiatori ed estrema disponibilità dei molti addetti, ma anche che certi aspetti vanno messi a punto per far funzionare meglio il “viaggetto”. Si parte da Roma, si arriva a Sulmona alle13.30, trasferimento in hotel, visita o shopping, cena notte. Al mattino successivo ci si alza prestino perché la tratta storica parte alle 8.45. Campo di Giove, pescocostanzo ed infine Roccaraso, mentre il treno s’inerpica raggiungendo la neve che scintilla al sole. Esperti dell’associazione spiegano i luoghi, il come ed il perché Pomeriggio ritorno stesso treno a roma, via Sulmona. Bella l’idea, interessante il pacchetto proposto ed il prezzo, qualche scricchiolio sui transfert necessariamente complessi viste le attività in gioco. Ma signori, con la giornata di sole che abbiamo avuto, é stata una grande e bellissima esperienza. Buon proseguimento ed a presto.

transiberiana foto treno da termini

Proprio il 24 mattina i convogli sono ripartiti da Sulmona per giungere a Roccaraso: le fermate intermedie nelle stazioni di Campo di Giove, Palena e Rivisondoli – Pescocostanzo, il cui fabbricato viaggiatori era stato danneggiato poche ore prima dal forte vento.

Nel primo pomeriggio il viaggio di ritorno ha portato a Sulmona e nella capitale quanti hanno voluto sperimentare un vero e proprio viaggio del tempo sui binari della Transiberiana d’Abruzzo.

transiberiana foto treno da termini

Il collegamento diretto Roma – Roccaraso di Fondazione FS ricalca infatti un servizio avviato sperimentalmente dalle Ferrovie negli anni ’30 del secolo scorso e mostra come il turismo slow ed esperenziale sia ancora una volta la carta vincente della promozione del nostro territorio

X