IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Paganica, il Concerto Bandistico compie 80 anni e lancia il Concorso

Paganica, il Concerto Bandistico compie 80 anni. Per festeggiare lancia un concorso fotografico. C'è tempo fino al 7 dicembre 2019 per partecipare.

Paganica, il Concerto Bandistico compie 80 anni e lancia il Concorso.

Ottant’anni sono un traguardo speciale e il Concerto Bandistico vuole festeggiarlo con il proprio pubblico.

Per questo ha lanciato un Concorso di fotografia.

Per partecipare

– TUTTI possono partecipare;
– Aggiungete alla nostra pagina Facebook tutte le Fotografie e Ricordi che avete con il Concerto Bandistico;
– Potete aggiungere le foto passate, presenti e anche future che ritraggono il Concerto nei momenti che vi hanno o vi faranno più piacere;
– La Giuria, in base a tutti i Like (mi piace) ricevuti dalle fotografia proclamerà il titolo di “Miglior Fotografia”;
– La persona che si aggiudicherà il titolo di Miglior Fotografa riceverà una speciale sorpresa;
C’è tempo fino al 7 dicembre 2019 per aggiungere le vostre foto e cercare di guadagnare più like.

Le modalità di invio

Ecco come inviare le vostre fotografie e pubblicarle sul diario della pagina facebook del Concerto Bandistico:
– Digitare il nome “Concerto Bandistico città di Paganica” nella barra di ricerca nella parte superiore della pagina.
– Cliccare sulla casella che dice “Scrivi qualcosa a…” e scegliere tra le opzioni disponibili.
– Foto/video: selezionare una foto o un video da aggiungere al post.
– Stato d’animo/attività: aggiungere uno stato d’animo o un’attività al post.
– Registrati: aggiungere un luogo al post.
– Tagga gli amici: è possibile taggare gli amici nel post.
– Cliccare su Pubblica.
Il Concerto Bandistico di Paganica sceglierà il pubblico del post.

Quindi tanti auguri ai membri del Concerto bandistico e “in bocca al lupo” ai partecipanti.

 

La storia della Banda

Secondo alcune testimonianze, uno sparuto manipolo di giovani d’età e di spirito, decide di organizzarsi e di allietare le feste sin dalla seconda metà del ‘800.

Nel corso degli anni ’30, il numero dei musicisti aumenta fino a stabilizzarsi sui quaranta elementi, e nel 1942 s’istituisce la prima scuola di musica per aspiranti bandisti.
Il secondo conflitto mondiale decima la formazione bandistica, che sopravvive fino al 1948 con i maestri De Virgilis, Tammaro e Di Benedetto.
Iniziano però, tempi duri per la banda: è il periodo della grande migrazione degli italiani nel mondo, causa concorrente, insieme a una rivalità tra maestri-direttori, allo scioglimento del gruppo. Il ‘49 fu l’ultimo anno di attività.
Intorno ai primi anni ’70, un piccolo nucleo di quindici elementi riaccende le speranze; il M° Silvio Tarquini nel 1975 istituisce e dirige un corso di avviamento alla musica per aspiranti bandisti, rimandato ai posteri come la famosa “Scuola di Musica”.
Nel 1979 la rinnovata banda, che aveva raggiunto i trenta elementi circa, inaugura con le feste
patronali a Paganica la ripresa ufficiale dell’attività.
Nella prima metà degli anni ’80 la Direzione Artistica fu affidata al M° Alex Avramov, giunto dalla Bulgaria, e successivamente al M° Gioni  Fantin, l’attuale maestro.
Nel 2000 viene istituita l’associazione culturale che conserva il nome Originale, sotto l’egida dell’attuale presidente, Flavio Tursini.
Il 6 aprile 2009 a causa del violento sisma che colpisce tutto il territorio aquilano, la banda perde la sua sede storica e nonostante le difficoltà della tragedia continua ad andare avanti, sfidando le avversità con la passione che contagia queste montagne e suoi bandisti da più di un secolo.
Oggi la banda è composta da circa quaranta elementi, è l’unica presente tra le sessantaquattro frazioni del comune dell’Aquila compresa la città capoluogo e, con grande Passione, spirito di gruppo e intraprendenza cercano di aiutare a tramandare, preservare e valorizzare le Tradizioni e la Cultura del territorio Aquilano.

Il 2 settembre 2017 ad Amatrice il Concerto Bandistico ha partecipato con Paolo Fresu alla rassegna musicale “Il Jazz Italiano per le Terre del Sisma”.

concerto bandistico paganica

X