L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Consiglio Comunale dell’Aquila, la ricreazione non è ancora finita

Salta ancora una volta il numero legale, la seduta convocata dal Presidente Tinari va deserta: l'opposizione esce dall'aula e la maggioranza non regge il consiglio per mancanza di uomini.

Consiglio Comunale, alla ripresa dei lavori manca ancora una volta il numero legale

Ancora una volta, durante la seduta del 19 febbraio 2019 convocata dal Presidente Roberto Tinari, è venuta a mancare la maggioranza in Consiglio Comunale a L’Aquila. Ecco cosa recita il comunicato stampa del Comune:

«Alla ripresa pomeridiana dei lavori del Consiglio comunale, interrotti stamane, è mancato il numero legale. Al momento dell’appello sono infatti risultati presenti in aula 15 consiglieri, insufficienti a garantire la validità della seduta».

In occasione dell’appello delle 16.00, tutti i consiglieri comunali di opposizione sono usciti dall’aula, lasciando così tra gli scranni esclusivamente i 15 rappresentanti presenti della maggioranza, insufficienti per il numero legale. Tra gli argomenti che sarebbero stati affrontati nella discussione pomeridiana, oltre alla “Consulta dell’immigrazione” proposta dal consigliere straniero Edlira Banushaj ed l’introduzione del “Daspo Urbano” presentata dal Capogruppo della Lega Francesco De Santis, c’era anche la questione dell’antenna di Sassa portata all’attenzione dell’assise civica dal Consigliere di Insieme per L’Aquila Ferdinando Colantoni. Un argomento caldo che aveva visto la presenza tra gli spettatori di molti attivisti della frazione aquilana (ne abbiamo già parlato qui) e che, allo scioglimento dell’assemblea, si sono scagliati contro i consiglieri comunali presenti, rei, a detta loro, di non riuscire a garantire continuità alle istanze del territorio. Presente all’appello, per la Giunta, solo l’Assessore Francesco Bignotti.

Consiglio Comunale dell’Aquila, la ricreazione sembra non essere finita.

La ricreazione, per la maggioranza di centrodestra, sembra non essere ancora finita: gli attriti tra i partiti continuano a rallentare l’azione amministrativa del Consiglio e le ultime vicende che hanno riguardato la Giunta del Sindaco Biondi (approfondisci qui) sembrano non aiutare i consiglieri di maggioranza a trovare il giusto equilibrio. In questa occasione, viste le assenze di consiglieri di diversi partiti (Benvenuto Presente, Lega, Fratelli d’Italia e Insieme per L’Aquila) non si può certo parlare di una questione politica ma resta il fatto che evidentemente la gestione del Consiglio comunale registra delle criticità che prima o poi andranno affrontate per dare un’operatività incisiva all’Assise cittadina.

Consiglio Comunale dell’Aquila, le interviste

Sindaco Pierluigi Biondi: le regionali non influiranno sulla composizione della Giunta

Emanuele Imprudente, in Regione esportiamo il buon Governo Lega

Francesco De Santis, Lega non interessata a poltrone o giochi di potere

Stefano Palumbo, basta giocare a Risiko e si inizi a lavorare per la città

Luca Rocci, l’eventuale ingresso in Giunta dipenderà dalle consultazioni

X