IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

La Candelora e San Biagio, le celebrazioni a L’Aquila

Sabato Festa della Candelora, domenica San Biagio. Le celebrazioni religiose alle chiese San Pio X e Santa Maria del Suffragio.

Doppio impegno per il Cardinale Petrocchi nella Parrocchia del Torrione. Celebrazioni anche alla chiesa di Santa Maria del Suffragio. Le celebrazioni per la Candelora e San Biagio.

Sabato 2 febbraio, alle ore 11 il Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchi celebrerà nella Chiesa parrocchiale di San Pio X al Torrione il Sacramento della Confermazione per quegli adulti che, nelle rispettive parrocchie, si sono debitamente preparati a riceverlo. Nel pomeriggio, poi, a quaranta giorni dal Natale del Signore, ci sarà la Messa della Festa della Presentazione di Gesù al Tempio e la XXIII Giornata Mondiale di preghiera e ringraziamento per la Vita Consacrata. Pertanto, sempre nella Chiesa del Torrione, l’Arcivescovo Metropolita S. E. Mons. Giuseppe Petrocchi, alle ore 18, presiederà la celebrazione diocesana  alla quale parteciperanno i religiosi e le religiose degli Istituti di Vita Consacrata presenti in Diocesi che, insieme, dopo l’omelia del porporato, pronunceranno il rinnovo dei voti di vita evangelica. Il Cardinale Arcivescovo aprirà la celebrazione con il Rito di benedizione e accensione delle candele, che richiama l’antica tradizione della Candelora a sottolineare la figura di Cristo luce delle genti.

Celebrazioni anche presso la chiesa di Santa Maria del Suffragio (Anime Sante): «A quaranta giorni dal Natale del Signore – spiega il rettore, don Daniele Pintonsabato 2 febbraio la Chiesa celebra la Festa della Presentazione di Gesù al Tempio tradizionalmente detta la Candelora per l’accensione delle candele benedette simbologia di Cristo luce delle genti. Nella chiesa di Santa Maria del Suffragio le Sante Messe solenni, con il rito di benedizione e accensione delle candele, saranno al mattino  alle ore 11,00  e al pomeriggio alle ore 18,00. Domenica 3 febbraio, IV domenica del Tempo Ordinario, al termine delle celebrazioni  delle ore 10,00 – 11,00 e 18,00 al Suffragio, e delle ore 12,00 e ore 20,00 a San Giuseppe Artigiano, si procederà al rito di Benedizione della Gola in considerazione della ricorrenza della festa di San Biagio, Vescovo e Martire del IV secolo, invocato come protettore della gola».

X