IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Progettano sensori per il Ponte Morandi, Genova chiama Avezzano

Ad Avezzano studenti progettano sensori per un modello di ponte simile al Morandi: il sindaco Bucci li invita a Genova.

Progettano sensori per un modello di ponte del tutto simile al Morandi, crollato ad agosto, e il sindaco di Genova li invita in città per parlare con i tecnici di demolizione e ricostruzione.

Succede ad Avezzano, dove gli studenti della 5′ Aet dell’I.I.S Majorana nelle scorse settimane hanno progettato un modello di ponte monitorato da alcuni sensori (quali estensimetri, accelerometri, vibrazioni, temperatura e umidità) gestiti da Arduino e Labview.

Un progetto coordinato dal docente Carlo Maria Seritti anche al fine di tenere informati i ragazzi sulle problematiche inerenti il monitoraggio di una struttura, aumentarne le conoscenze e le competenze in campo scientifico e tener vivo il ricordo di quanto accaduto a Genova e delle persone che hanno sofferto a causa della tragedia.

Il progetto degli studenti avezzanesi arriva sulla scrivania del sindaco Marco Bucci, che si complimenta con loro e li invita a Genova.

Bucci ha scritto infatti una lettera di ringraziamento al docente, complimentadosi per l’iniziativa, e invitando i ragazzi a parlare a Genova con i tecnici che si stanno occupando del progetto di demolizione e ricostruzione del ponte Morandi.

Il progetto è stato molto apprezzato dal Sindaco tanto più perché volto anche a tenere vivo il ricordo di quanto accaduto nella città di Genova.
lettera-sindaco-genova

X