IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Vigilanza armata, i dipendenti di Aquila srl senza stipendio

I lavoratori di Aquila srl - spiegano dalla Filcams Cgil - sono in attesa, a gennaio 2019, ancora delle spettanze del mese di novembre 2018.

Stato di agitazione per i vigilantes di Aquila srl, impegnati nella vigilanza armata di diversi siti a L’Aquila come Regione Abruzzo, Gruppo Leonardo, Asl, Inps.

I lavoratori – spiegano dalla Filcams Cgil – sono in attesa, a gennaio 2019, ancora delle spettanze del mese di novembre 2018.

Da qui, la proclamazione dello stato di agitazione, con la Filcams che ha chiesto alla Prefettura di essere convocata insieme ad Aquila srl

“in quanto nonostante le nostre richieste (sia verbali che formali) di procedere al pagamento delle mensilità arretrate la stessa società continua a non erogare ai lavoratori quanto dovuto, visto che a gennaio 2019 i lavoratori riceveranno la mensilità di novembre 2018. Questo incontro si rende necessario anche per affrontare le criticità relative alle trattenute indebitamente eseguite dalla società in merito al costo dei bonifici bancari/postali disposti a carico dei lavoratori.
Se a questi ed altri problemi l’impresa non troverà soluzioni concrete il sindacato e i lavoratori saranno costretti a procedere con iniziative di lotta più incisive”

X