IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sicurezza sul lavoro, stanziati 10mln per l’Abruzzo

Bando ISI 2018: stanziati per l’Abruzzo 10mln di euro per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza per le micro e piccole imprese. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino ad esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Bando ISI 2018: stanziati per l’Abruzzo 9.340.820,00 euro per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza per le micro e piccole imprese.

Con la pubblicazione del Bando ISI 2018 l’INAIL riconferma il suo ruolo di attore primario nella salvaguardia della salute e sicurezza del lavoratore e nella prevenzione dagli infortuni sul lavoro.

Il bando ISI 2018, rende disponibili a livello nazionale complessivamente 369.726.206,00 euro.

Obiettivo del Bando è quello di incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino ad esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

I destinatari sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio regionale ed iscritte alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura.

I progetti ammessi a contributo sono quelli ricadenti in una delle seguenti tipologie:
Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;
– Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
– Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);
– Progetti di bonifica da materiali contenti amianto;
– Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Per il corrente anno sono stati
individuati i settori della Pesca (Codice Ateco A03.1) e Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici
Ateco C13, C14, C15);
– Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Le risorse per l’Abruzzo

Le risorse finanziarie stanziate per l’Abruzzo ammontano ad € 9.340.820,00 così distribuite:

€ 4.003.016,00 per i progetti di investimento ed i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità
sociale;
€ 2.028.732,00 per i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);
€ 2.136.159,00 per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.
€ 296.165,00 per progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.
– € 876.748,00 per progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei
prodotti agricoli.

Le imprese possono presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, riguardante una solo tipologia tra quelle indicate.

Il contributo erogato, in conto capitale, è pari al 65% delle spese per l’investimento fino ad un massimo di 130.000.000 euro e il finanziamento minimo ammissibile è pari a 5.000,00 euro.

È possibile compilare le domande dalla data dell’11 aprile 2019 e inderogabilmente fino alle 18,00 del giorno 30 maggio 2019. 

 

Il bando e i moduli

Sul sito www.inail.it, nella sezione Prevenzione e sicurezza – Incentivi alle imprese, è possibile consultare e scaricare il bando
regionale Abruzzo, i moduli di domanda per la compilazione on line, il manuale per l’utilizzo della procedura on-line e le
istruzioni per l’accesso.
Per tutte le informazioni necessarie si può fare riferimento al personale del Processo prevenzione e sicurezza delle Sedi Inail del territorio abruzzese.

Peraltro, è possibile contattare il numero telefonico 06.6001 del Contact Center Inail, servizio disponibile sia da rete fissa, sia da rete mobile secondo il piano tariffario del gestore telefonico di ciascun utente.

X