L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Non è la mia indole, il centrosinistra protesta in Consiglio

L'opposizione interrompe il Consiglio comunale per una protesta lampo contro il sindaco. Esposti cartelli con la scritta "Non è la mia indole".

Dopo il “corpo a corpo” tra il sindaco Biondi e alcuni contestatori durante la visita di Salvini, il centrosinistra inscena una protesta lampo in Consiglio comunale esponendo cartelli con la scritta “Non è la mia indole”.

Com’era prevedibile, l’eco dei fatti accaduti durante il pomeriggio dell’Epifania, con lo scontro tra il sindaco Biondi e alcuni contestatori è arrivata in Consiglio comunale convocato per celebrare il 70esimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.

protesta centrosinistra

Il centrosinistra, che stava valutando di non partecipare ai lavori per protesta, ha deciso di sottolineare la vicenda con una protesta lampo durante il Consiglio comunale, durante il quale sono stati esposti cartelli con la scritta “Non è la mia indole”, in riferimento alle parole del sindaco a margine dell’episodio.

L’intervista al sindaco Pierluigi Biondi: «Ho il diritto di camminare liberamente per la mia città».

L’intervista a Giustino Masciocco: «Se Biondi non sa fare il sindaco, andasse a fare lo squadrista con CasaPound».

X