L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Giornata nuvolosa, temperature in diminuzione previsioni

Un nuovo peggioramento a partire dal pomeriggio-sera di martedì riguarderà soprattutto la Marsica e l’Aquilano, e sarà caratterizzato da annuvolamenti e precipitazioni.

Impulsi di aria fredda potranno favorire nuovi rovesci anche sulla nostra regione, nevosi anche a quote collinari. Temporaneo miglioramento martedì mattina.

La nostra penisola risulta ancora marginalmente interessata dall’arrivo di impulsi di aria fredda provenienti dai vicini Balcani che, nelle prossime ore, favoriranno episodi di instabilità sulle regioni centro-meridionali adriatiche con precipitazioni che, sulla nostra regione, assumeranno carattere nevoso anche a quote collinari, a causa della diminuzione delle temperature attesa nelle prossime ore. Da stasera è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che proseguirà nella mattinata di martedì, in attesa di un nuovo peggioramento che, inizialmente, a partire dal pomeriggio-sera di martedì, riguarderà soprattutto la Marsica e l’Aquilano, e sarà caratterizzato da annuvolamenti e precipitazioni sul settore occidentale, con venti occidentali in rinforzo sul settore orientale dove è atteso un temporaneo aumento delle temperature.  A partire da mercoledì la nostra penisola sarà interessata da un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche, provocato dalla discesa di masse d’aria fredda di origine artica che si estenderanno nuovamente verso le nostre regioni centro-meridionali adriatiche, favorendo annuvolamenti diffusi, temperature in diminuzione e nuove nevicate anche sulla nostra regione, fino a quote collinari e, localmente, fino in pianura. A differenza della precedente irruzione di aria fredda, il prossimo peggioramento sarà caratterizzato dalla presenza di aria molto fredda soprattutto alle quote superiori e, di conseguenza, almeno nella prima parte, si prevedono nevicate al disopra dei 400-600 metri, tuttavia tra mercoledì e giovedì, la probabile intensificazione delle precipitazioni potrebbe determinare un progressivo rovesciamento dell’aria fredda verso gli strati prossimi al suolo, favorendo un graduale abbassamento della quota neve localmente fino in pianura. Tutto dipenderà, dunque, dall’intensità dei fenomeni attesi nei prossimi giorni ma un quadro più preciso lo avremo nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili deboli precipitazioni a carattere sparso, nevose al disopra dei 300-400 metri, in calo localmente intorno ai 200-300 metri, a causa dell’ulteriore ma temporaneo calo delle temperature atteso nelle prossime ore. Atteso un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera, ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la serata. Da domani è previsto un nuovo aumento della nuvolosità, ad iniziare dal settore occidentale, con venti in rinforzo che, sul versante adriatico, provocheranno un temporaneo aumento delle temperature.

Temperature: In diminuzione; nuovo temporaneo aumento a partire da martedì pomeriggio.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali, con occasionali rinforzi nel Vastese.
Mare: Generalmente mosso.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X