IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Fiera dell’Epifania, nemmeno la neve può fermarla

Tutto pronto per la Fiera dell'Epifania, anche con la neve. Previsti 350 posti espositivi, ma qualcuno rimarrà vuoto. La tradizione però non si ferma.

La Fiera dell’Epifania si farà, anche se le condizioni meteo sfavorevoli dovessero perdurare. Capretti: «Una tradizione storica nata proprio con la neve, non si può fermare».

Nonostante la neve delle ultime ore, non ci sono dubbi: la Fiera dell’Epifania si farà. «Questa è la 71esima edizione, – spiega ai microfoni del Capoluogo.it Alberto Capretti, presidente Fiva-Confcommercio – si è sempre fatta, anche subito dopo il terremoto (seppur in maniera ridotta). La Fiera dell’Epifania a L’Aquila si fa sempre e comunque, ci sono state edizioni anche con molta più neve. Tra l’altro la Fiera è nata perché nel ’48 con le abbondanti nevicate i comemrcianti del centro storico hanno preferito esporre sotto i portici».

Sono 350 i posti pronti per le esposizioni, anche se naturalmente qualche espositore non riuscirà a raggiungere la città.

Il Comune dell’Aquila, da parte sua, sta predisponendo un servizio di pulizia strade mirato all’evento, come spiegato dall’assessore Alessandro Piccinini che su Facebook aggiunge: «Quest’anno riusciremo a garantire un numero di espositori più ampio rispetto alla scorsa edizione, circa 50 operatori in più. La fiera sarà inoltre arricchita da piccoli spettacoli per grandi e piccini: clown e animazione a Piazza Palazzo, in via Maiella e nella zona del Castello. Grazie a chi lavora preventivamente sulla sicurezza e sulla qualità della manifestazione. Polizia di Stato, VVFF, Carabinieri, Polizia Municipale, Operatori e Volontari della sicurezza della Fiera e tutte le altre forze dell’ordine chiamate a dar manforte».

Insomma, con più o meno espositori, più o meno visitatori, ma la Fiera dell’Epifania si farà anche quest’anno.

Fiera dell’Epifania, le strade interessate

 

Le 350 bancarelle si snoderanno lungo: viale Gran Sasso; piazza Battaglione Alpini; vialetto Malta; via Castello; viale Tagliacozzo; via Zara; via Luigi Signorini Corsi; via Tedeschi; via Del Greco, via Maiella, via San Bernardino; corso Vittorio Emanuele II; piazza Duomo; corso Federico II.

L’organizzazione ha reso noto che i bagni chimici saranno posizionati su piazza Battaglione Alpini, piazza Duomo, corso Federico II via Maiella, via Pescara e viale Gran Sasso, mentre le postazioni di soccorso verranno così localizzate: la Croce Bianca su Viale Gran Sasso e Via Pescara; il Gran Sasso Soccorso a Porta Leoni e in via Monte Guelfi; la Croce Rossa in piazza Battaglione Alpini (all’altezza della confluenza con viale Duca degli Abruzzi) e in via Sallustio.

Fiera dell’Epifania, le strade interdette

 

Le strade interessate dalla Fiera e quelle che si innestano sulle stesse saranno chiuse al transito delle auto e interdette alla sosta, la gran parte a partire da stasera, secondo le modalità stabilite con l’ordinanza del dirigente della Polizia Municipale, pubblicata sul sito internet del Comune, nell’area Amministrazione trasparente, sezione Provvedimenti/Provvedimenti dirigenti amministrativi, a questo indirizzo 

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ha disposto, attraverso un’ordinanza, la sospensione delle attività dei cantieri pubblici e privati, operanti nel centro storico della città, per la giornata di domani, venerdì 5 gennaio. La disposizione, come recita il documento in premessa, è finalizzata ad agevolare le attività organizzative, di coordinamento e svolgimento della Fiera dell’Epifania, nonché a garantire le necessarie condizioni di sicurezza e pubblica incolumità. Il testo dell’ordinanza è pubblicato anch’esso nell’area Amministrazione trasparente, a questo indirizzo 

Fiera dell’Epifania, servizio di pulizia strade

 

Dalle 17 di oggi 5 mezzi percorreranno costantemente l’area riservata alla Fiera dell’Epifania, in programma domani nel centro storico dell’Aquila, e quelle circostanti, allo scopo di sgomberare la neve e di spargere il sale.

Lo rende noto l’assessore alla Protezione civile, Emanuele Imprudente.

I mezzi saranno operativi fino alle 22 e da quell’ora, e per tutta la notte, due mezzi percorreranno in continuazione le strade interessate dal mercato e quelle vicine, per tenere pulita quanto più possibile l’area stessa.

«Si tratta di operazioni di non facile esecuzione poiché i veicoli spartineve e spargisale devono comunque effettuare il servizio su tutto il territorio comunale e le condizioni meteorologiche non sono favorevoli – ha spiegato Imprudente – tuttavia stiamo facendo di tutto perché la Fiera dell’Epifania si svolga regolarmente, mettendo a disposizione della manifestazione quante più energie possibile. Va considerato inoltre che da questa sera inizieranno ad affluire gli ambulanti, indirizzati nei posteggi assegnati dagli organizzatori della Fiva Confcommercio. Da oggi inoltre è operativo il Coc, il Centro operativo comunale, per cercare di soddisfare il più possibile le richieste. Domani, inoltre, saranno a disposizione tre squadre del Comune e i volontari delle associazioni di protezione civile per spargere il sale e per spalare la neve a mano. Più di così è impossibile fare.»

n.l.

X