IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Exercise 2019, la pianificazione d’insieme a 9 giorni dall’evento

Per la maxiesercitazione di 43mila persone che ci sarà ad Avezzano il 13 gennaio 2019, ci saranno i volontari delle tante associazioni aderenti ad accogliere i cittadini in ogni area d’attesa. Intanto la macchina organizzativa è al lavoro per la consegna di radioline e brochure nelle scuole.

Exercise 2019, saranno i volontari i responsabili dell’accoglienza ai cittadini.

Per la maxiesercitazione di 43mila persone che ci sarà ad Avezzano il 13 gennaio 2019, ci saranno i volontari delle tante associazioni aderenti ad accogliere i cittadini in ogni area d’attesa.

I volontari fanno parte delle associazioni del territorio che hanno già dato al Comune la disponibilità alla partecipazione all’esercitazione di protezione civile “Exercise Avezzano 2019”.

Sono impegnati nell’organizzazione 22 esperti che frequentano il Master di II livello “Official of disaster and emergency management”. Il master è stato ideato dal Centro Studi Edimas.

Pianificazione d’insieme

Questo master è il risultato di una pianificazione d’insieme per poi esercitare un’azione condivisa e partecipata in caso di bisogno.

È stato utilizzato il piano comunale preesistente e la cittadinanza ne è stata messa a conoscenza in maniera trasparente.

Tre obiettivi fondamentali

Tre sono stati gli obiettivi fondamentali di quest’azione didattica e strategica condivisa:

  • informare la popolazione e renderla partecipe del progetto
  • delocalizzare il COC che è il cervello della macchina comunale e che si trovava in un sito a rischio
  • migliorare la consapevolezza dei cittadini del piano di protezione civile

L’Aquila docet: queste semplici cose potrebbero salvare molte vite umane.

 

Le comunicazioni radio

Intanto la macchina organizzativa è al lavoro per la consegna di radioline e brochure nelle scuole.

exercise 2019
exercise 2019

«La radio è essenziale nelle comunicazioni emergenziali istituzionali – spiegano gli organizzatori -. Ad Avezzano l’emittente convenzionata è Radio Monte Velino che trasmette in caso di necessità i comunicati ufficiali della funzione pubblica su 2 frequenze.»

Inoltre grazie all’assessorato regionale di Protezione Civile, a guida di Mario Mazzocca, sarà indetta per mercoledì 9 gennaio al Municipio di Avezzano, una riunione in cui si chiederà supporto anche alle altre associazioni che si occupano di gestione delle emergenze.

Presenti, oltre alla Protezione Civile comunale, il Gruppo Alpini San Pelino e Antrosano, Croce blu Marsica, Croce Verde Avezzano, Sezione UNUCI di Avezzano, Guardia EcoZoofila Nazionale AQ, l’Associazione Radioamatori, Protezione civile di Capistrello, Associazione Aeronautica, e il Gruppo Protezione Civile Farmacisti Provincia dell’Aquila.

 

X