IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Flop veglione Capodanno al Castello, il Comune chiede i danni

Flop per il veglione di Capodanno al Castello: concerto iniziato solo dopo la mezzanotte e niente spettacolo di fuochi d'artificio

Flop per il veglione di Capodanno al Castello: alla mezzanotte concerto non ancora iniziato e saltato anche lo spettacolo di fuochi pirotecnici.

Mentre per il secondo aspetto – quello dei fuochi d’artificio – si tratta di una rinuncia forzata, dovuta alla mancata autorizzazione da parte della Prefettura a procedere, arrivata nel pomeriggio del 31 dicembre, così non è stato per il concerto di Capodanno

Il concerto della cover band di Vasco Rossi, che avrebbe dovuto accompagnare gli aquilani nel 2019, è iniziato solo ad anno nuovo, con nessun countdown e nella delusione più totale.

A raccontare cosa è avvenuto a Capodanno è la stessa assessore Sabrina Di Cosimo, che si sfoga amaramente su Facebook, spiegando i fatti:

“La cover band di Vasco Rossi “Punto Radio” (vincitrice del bando emanato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune dell’Aquila) è stata inadempiente rispetto agli accordi presi con l’amministrazione comunale. Da contratto dovevano suonare dalle 23 in poi e ovviamente dovevano fare il countdown a mezzanotte. Il Comune agirà con atti amministrativi di competenza per contestare le suddette irregolarità.”

“La più delusa e amareggiata per l’accaduto sono proprio io”

prosegue l’assessore.

“Desideravo una festa di Capodanno con i fiocchi per tutti noi, non credevo servissero dei controllori. Purtroppo è accaduto e non si può tornare indietro. Il danno d’immagine per la città, per gli Aquilani e tutti i turisti presenti è incalcolabile. Per questo vi assicuro che agiremo di conseguenza.”

Si attende la risposta ufficiale del gruppo musicale aquilano che comunque – per via informali – ha già fatto sapere che il concerto si è svolto ugualmente e con successo, anche se è iniziato dopo la mezzanotte.

Un Capodanno 2019 da dimenticare sia in quota, con quanto successo all’hotel Cristallo, sia in centro.

X