L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, inizio lavori Duomo entro pochi mesi

“Ho motivata speranza che nel giro di pochi mesi si possano appaltare i lavori” così il Segretario Regionale MIBACT, l'architetto Claudio Finarelli su Bellitalia Rai dove si parla del restauro di Santa Maria del Suffragio e della Cattedrale di San Massimo.

Ricostruzione, appalto lavori cattedrale di San Massimo entro pochi mesi.

Così il Segretario Regionale MIBACT, l’architetto Claudio Finarelli su Bellitalia Rai dove si parla del restauro di Santa Maria del Suffragio e della Cattedrale di San Massimo.
La facciata barocca e la cupola di Giuseppe Valadier della Chiesa di Santa Maria del Suffragio sono tornate alla luce dopo quasi 10 anni dal terremoto.
La chiesa, nota come “Anime Sante”, fu edificata nell’attuale sede dopo che il terremoto del 1703 aveva distrutto il luogo sacro che si occupava in città del culto delle anime dei defunti, nell’oratorio di San Giuseppe dei Minimi, in via Santa Maria di Roio.

Gli elementi andati distrutti, 70 decori e circa 300 metri di cornice sono stati reintegrati con copie in malta realizzate dal calco degli originali.
A tutto ci fa da contrappeso lo stato disastroso della cattedrale di San Massimo: il Duomo, che dà il nome alla piazza su cui si affaccia, è scoperchiato ed esposto alle intemperie.

La ricostruzione della cupola e del transetto non è ancora partita dopo 10 anni ma ci sono finalmente novità in tal senso.

«Siamo fiduciosi: il progetto è pronto, è nella fase finale di approvazione – dichiara Finarelli a Bellitalia -. Ho motivata speranza che nel giro di pochi mesi si possano appaltare i lavori.»

Finarelli MIBACT

Si attende dunque per il 2019 l’avvio dei lavori per il Duomo dell’Aquila, simbolo della città, atterrato dal terremoto del 1703 e danneggiato da quello del 2009.

X