IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Alberi pericolanti sul sentiero della Madonna d’Appari

Alberi pericolanti sul sentiero del Santuario della Madonna d'Appari, l'Asbuc di Paganica denuncia la compagnia telefonica che non rimuove i pali che ne impediscono la potatura.

Alberi pericolanti sul sentiero della Madonna D’appari, gli Usi Civici denunciano la compagnia telefonica

«I pali a sostegno della linea telefonica posizionati lungo il sentiero della Madonna d’Appari, nel tratto Ponte del Mulino, vanno spostati. A causa della loro presenza non è possibile effettuare le operazioni di potatura dei pioppi che rappresentano un rischio oggettivo per la collettività». E’ questa la denuncia inoltrata dal Presidente dell’Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico di Paganica e San Gregorio, Fernando Galletti, al Prefetto dell’Aquila, al Comando provinciale dei Carabinieri e al Comune dell’Aquila, con la richiesta di «rimuovere e trasferire altrove i pali della linea telefonica che, oltre a deturpare l’immagine del Santuario della Madonna d’Appari, rappresentano un impedimento alle attività di manutenzione dei pioppi ventennali che si trovano a ridosso del sentiero, molto frequentato dai cittadini che praticano il trekking. I pesantissimi rami degli alberi che sovrastano il sentiero non sono mai stati potati e rappresentano un pericolo grave per la popolazione. Chiedo pertanto un sollecito intervento ricordando che i terreni in questione sono gravati da uso civico e di esclusiva proprietà della collettività»

madonna d'appari
madonna d'appari

X