IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Nuvolosità in aumento e gelate diffuse previsioni

Una nuova perturbazione di origine atlantica interesserà le regioni settentrionali e si spingerà, tra stasera e le prime ore di giovedì, anche sulla nostra regione, favorendo annuvolamenti diffusi e occasionali precipitazioni a carattere sparso. Per le festività natalizie probabili condizioni di stabilità con transito di sistemi nuvolosi che potrebbero determinare annuvolamenti.

Debole perturbazione attesa tra oggi e domani favorirà un’aumento della nuvolosità e occasionali precipitazioni a carattere sparso, specie nella mattinata di giovedì.

La nostra penisola è interessata dal transito di sistemi nuvolosi di origine atlantica, l’ultimo dei quali ha abbandonato le estreme regioni meridionali in queste ultime ore, mentre una nuova perturbazione di origine atlantica interesserà le regioni settentrionali e si spingerà, tra stasera e le prime ore di giovedì, anche sulla nostra regione, favorendo annuvolamenti diffusi e occasionali precipitazioni a carattere sparso, più probabili sul settore occidentale. Si tratterà, tuttavia, di una perturbazione di modesta entità che, nel pomeriggio-sera di giovedì, abbandonerà le regioni centrali, favorendo un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche, miglioramento che si manifesterà anche nei prossimi giorni, a causa della progressiva rimonta di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, rinforzerà sulla Sardegna e sul Mediterraneo occidentale, favorendo condizioni di stabilità ma anche il probabile arrivo di corpi nuvolosi che, tra venerdì e domenica, favoriranno annuvolamenti alternati a schiarite su gran parte delle regioni centro-settentrionali. Per quel che riguarda la tendenza prevista nelle festività natalizie, anche gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano probabili condizioni di stabilità, caratterizzati, tuttavia, dal transito di sistemi nuvolosi che potrebbero determinare annuvolamenti. Ovviamente per i dettagli dovremo necessariamente attendere i nuovi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità, inizialmente si tratterà di nubi alte e stratificate che, al mattino, potranno favorire velature del cielo; nel pomeriggio-sera e nel corso della nottata è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità, specie sulle zone montuose, sulla Marsica e nell’Aquilano, dove non si escludono deboli precipitazioni a carattere sparso, nevose sui rilievi. Da non escludere, inoltre, la possibilità di pioggia congelantesi nelle valli Marsicane ed Aquilane, specie nelle prime ore di domattina. Gelate diffuse al mattino, specie sul settore occidentale della nostra regione: a tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori minimi, specie nella prossima notte.
Venti: Deboli orientali lungo la fascia costiera, occidentali altrove. Da stasera tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando sui rilievi e sul settore occidentale.
Mare: Poco mosso o localmente mosso.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X