IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Festa ed aquilanitas nella Cantata di Natale a Gignano

Grande partecipazione di bambini, insegnanti e genitori alla Cantata di Natale della scuola dell'Infanzia di Gignano, con le poesie in aquilano ed un albero di natale tutto particolare.

Festa ed aquilanitas per i bambini della scuola dell’Infanzia di Gignano, poesie in dialetto e riscoperta della città

Soddisfazione e gioia per bambini, insegnanti e genitori alla Cantata di Natale della scuola dell’Infanzia “Arcobaleno” di Gignano, che si è svolta ieri nei locali della palestra dell’istituto. Proseguendo anche quest’anno il progetto “essere cittadini del nostro tempo” e riflettendo sul senso profondo del Natale, i bambini di tre, quattro e cinque anni hanno mostrato orgogliosi il presepe aquilano, allestito nei locali della scuola, simbolicamente realizzato entro le mura urbiche, un albero di natale in legno addobbato e un angolo di casa ricreante l’atmosfera natalizia.
«Questo lavoro  – spiegano le insegnanti – che vede l’apporto importante di un affiatato team di insegnanti e collaboratrici scolastiche, è tutto dei bambini ed è stata l’occasione per loro, ad esempio, di scoprire monumenti e angoli di città sconosciuti, di apprezzare la pianta e la planimetria di L’Aquila, realizzandone pure un plastico , alla riscoperta di quel profondo senso di appartenenza che poi è alla base dell’essere e del sentirsi cittadini. Ed è nel segno di questo senso di aquilanità che i bambini si sono cimentati con successo, oltre che nei canti tradizionali del Natale, anche nella recita in aquilano di poesie di Mario Lolli e Tonino Frattale». Al termine la visita a sorpresa di Babbo Natale che ha stupito i più piccoli con caramelle e strenne.

X