IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Isef spegne 50 candeline

Tutto pronto per la festa dell'Isef. Il programma degli eventi previsti per festeggiare i 50 anni dai primi diplomati ufficiali.

Grande festa per l’Isef per i 50 anni dall’uscita dai primi diplomati ufficiali. Incontro all’insegna delle celebrazioni e ricordi per 50 anni che hanno caratterizzato la città.

Come anticipato dal Capoluogo.it, il 20 dicembre grande festa al Blocco Zero di Coppito per i 50 anni dell’Isef. Oggi la presentazione dell’importante appuntamento in conferenza stampa con la rettrice dell’Univaq, Paola Inverardi, la professoressa Maria Giulia Vinciguerra, presidente del Consiglio dell’Area didattica dei corsi di laurea in Scienze motorie, e il Comitato organizzatore, formato da docenti ed ex docenti.

«L’Università dell’Aquila – ha sottolineato nell’occasione la rettrice Inverardi – attinge dalla tradizione storica dell’Isef, coniugandola con nuove discipline  e le esigenze del territorio. Per l’evento in programma prevediamo un afflusso di circa 500 persone, tra ex (e non) allievi e docenti e sarà un bel momento di celebrazione, ricordo e festa».

isef

La professoressa Vinciguerra ha poi tenuto a ringraziare la rettrice per aver supportato il progetto che vedrà la luce presso l’Aula centrale del Blocco Zero di Coppito, con collegamenti in diretta streaming con le altre aule. Dopo l’incontro, festa a Villa Giulia per spegnere le 50 candeline dell’Isef, che «ha segnato un percorso importante per L’Aquila e vuole essere da stimolo per il rilancio della città».

isef

Isef in festa, il programma.

L’evento inizia alle 16,30 presso l’edificio Alan Turing, al Polo universitario di Coppito, con i saluti della rettrice Paola Inverardi e del direttore del Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche, Roberto Giacomelli. Alle 16,45 previsti i saluti delle autorità. Dalle 17, interventi e testimonianze di Giuseppe Cirillo, Dante Capaldi, Emidio Massimi, Luca Cangelli, Giorgio Splendiani, Stefano Albano, Alberto Leonardis, Fosco De Paulis, Carlo Scimione, Marilisa Marianella, Antonio Verini, Ferdinando di Orio ed Eugenio Gaudio, moderati dal giornalista Angelo De Nicola.

Sarà allestita anche una mostra con foto, filmati, giornali e documenti storici.

Gruppo musicale di Vincenzo Guglielmi.

Alle 19, il brindisi augurale e poi la cena a Villa Giulia.

X