IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Le luci del Giro d’Italia su L’Aquila

Il 17 maggio la tappa del Giro d'Italia Vasto-L'Aquila, presentato l'appuntamento previsto per il decennale del terremoto del 2009. La conferenza stampa.

Nel decennale del terremoto il Giro d’Italia farà tappa a L’Aquila, Vegni: «Riaccendiamo i fari sullo stato di salute della città».

Si è svolta questa mattina a Palazzo Fibbioni la presentazione della tappa aquilana del Giro d’Italia 2019, prevista per il 17 maggio. La tappa partirà da Vasto (Ch) e si concluderà proprio nel capoluogo. A presentare l’evento, il direttore del Giro d’Italia, Mauro Vegni, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, l’assessore allo Sport, Alessandro Piccinini, il presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, il vice sindaco di Tortoreto, Francesco Marconi, e l’assessore allo Sport del Comune di Vasto, Carlo Della Penna.

«La tappa aquilana – ha sottolineato Biondi – sarà caratterizzante per tutto il Giro. Si tratta di un evento dal grande impatto da numerosi punti di vista, non solo quello economico, turistico e sociale. Avrà un grande impatto mediatico e i numeri ci dicono che chi visita le tappe del Giro, poi ci torna da visitatore».

«Il nostro obiettivo – ha aggiunto l’assessore Piccinini – è arrivare preparati al 17 maggio e non solo. Promuoveremo l’evento con tutta una serie di altri appuntamenti, coinvolgendo numerosi attori, non solo nel settore del ciclismo, ma anche in quello di altri sport, nel sociale e con manifestazioni varie».

«Nei nostri progetti – ha poi dichiarato il direttore Vegni – L’Aquila era già presente. Il Giro d’Italia non è solo un grande evento sportivo, ma un appuntamento di costume nazionale che ha seguito la storia del Paese anche nei momenti più difficili, per testimoniare la sua capacità di rialzarsi. Per questo sarà un momento significativo per L’Aquila, per mettere in risalto quanto è stato fatto e quanto c’è ancora da fare».

«Siamo orgogliosi – ha sottolineato l’assessore vastese Carlo Della Penna – di poter partecipare al Giro d’Italia 102, in particolare di far parte della tappa Vasto-L’Aquila a 10 anni dal terremoto. Un’occasione per la nostra città in termini di visibilità, nazionale ed internazionale visti i 198 paesi del mondo collegati, di sport e di turismo, dato l’alto impatto economico di ricaduta sul territorio (basti pensare che solo la carovana del Giro d’Italia conta 2100 persone).  L’amministrazione comunale e già pronta ad allestire una serie di eventi di avvicinamento alla tappa, coinvolgendo attività commerciali, sportivi amanti del ciclismo ed associazioni, oltre alle scuole.  Un grande evento che si aggiunge agli altri che la nostra città ospiterà nel periodo estivo, da maggio a settembre».

Il Comitato organizzatore è costituito da: Vittorio Fabrizi (coordinatore), Alessandro Piccinini, Mauro Bellucci, Ivan De Paolis, Alberto Ravanetti, Marco Polidoro, Livio Stefanucci, Silena Di Giammarco, Berardino Tarquini, Tiziana Tarquini, Mario D’Ascenzo, Leonardo Scimia, Giammarco Berardi, Patrizia Liberati, Germana D’Orazio, Tiziano Amorosi, Maurizio Ardingo, Antonio Marasco, Ramona Cicchetti.

X