IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Precipitazioni diffuse, temperature in calo previsioni

Previste copiose nevicate sui rilievi e, a partire dal pomeriggio-sera, assisteremo ad un nuovo abbassamento della quota neve sul settore settentrionale della nostra regione e sull’alto Aquilano con possibili nevicate intorno ai 700 metri. Sabato le temperature diminuiranno in maniera sensibile ma il tempo tenderà gradualmente a migliorare.

Attesa fase di maltempo nelle prossime ore con precipitazioni diffuse e copiose nevicate sui rilievi, temperature in calo dal pomeriggio e nella giornata di sabato con rovesci nevosi a bassa quota.

La nostra penisola è interessata dal transito di una nuova perturbazione di origine atlantica che, nelle prossime ore, favorirà condizioni di  maltempo anche sulla nostra regione, dove sono attese precipitazioni estese, localmente di moderata intensità, in particolare sul settore occidentale e sulle zone montuose, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 900-1200 metri, mentre nel corso della giornata assisteremo ad un nuovo graduale calo delle temperature che potrà favorire episodi nevosi anche a bassa quota, specie in serata-nottata e nel corso della giornata di sabato, quando le temperature diminuiranno in maniera sensibile ma il tempo tenderà gradualmente a migliorare, ad iniziare dal settore settentrionale. Nella giornata di sabato, infatti, assisteremo ad un ulteriore spostamento verso levante della vasta area depressionaria che, di conseguenza, richiamerà aria fredda dai vicini Balcani, aria fredda che manterrà attive condizioni di variabilità almeno fino al tardo pomeriggio-sera, favorendo addensamenti e rovesci che, date le basse temperature previste, potranno risultare a carattere nevoso fino a quote collinari. Domenica transiterà una nuova perturbazione atlantica, stavolta soprattutto sulle regioni settentrionali, dove è prevista neve anche in pianura, in particolar modo sulla Pianura Padana centro-occidentale, perturbazione che, in serata-nottata, raggiungerà anche le regioni centrali.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni estese, localmente intense sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 900 metri sui rilievi settentrionali (Gran Sasso e Monti della Laga), oltre i 1000-1200 metri altrove; generalmente coperto con precipitazioni estese anche sul versante orientale, occasionalmente di moderata intensità. Possibili temporali. Previste copiose nevicate sui rilievi e, a partire dal pomeriggio-sera, assisteremo ad un nuovo abbassamento della quota neve sul settore settentrionale della nostra regione e sull’alto Aquilano con possibili nevicate intorno ai 700 metri, in estensione verso le restanti zone entro la serata. In nottata e soprattutto nella giornata di sabato assisteremo ad un ulteriore calo delle temperature a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda dai vicini Balcani che manterranno attive condizioni di variabilità: previsti residui addensamenti nella mattinata di sabato e nel pomeriggio, con possibili rovesci, anche a carattere nevoso al disopra dei 400-600 metri ma, occasionalmente, anche a quote più basse, specie a carattere granulare.

Temperature: Stazionarie ma con tendenza verso una nuova diminuzione a partire dal pomeriggio-sera e nella giornata di sabato.
Venti: Occidentali sulle zone interne e montuose ma dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando lungo la fascia costiera.
Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X