IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Ammutinamento in FI, ecco Insieme per L’Aquila

Nuovo gruppo in Consiglio comunale, i consiglieri di FI formano Insieme per L'Aquila, in polemica con il commissario Martino che aveva attaccato Biondi. Scatta l'ammutinamento.

Spaccatura tra i livello comunale e regionale in Forza Italia, i consiglieri aquilani lasciano il gruppo e costituiscono Insieme per L’Aquila. Il commissario Martino isolato. C’è anche Scimia di Benvenuto Presente.

«Nell’ottica di una vigorosa reazione alle sempre maggiori ingerenze da parte della politica partitica regionale sulla nostra attività consiliare, e nel nome della nostra “aquilanitas”, noi consiglieri comunali di Forza Italia abbiamo deciso di costituire il gruppo consiliare “Insieme per L’Aquila”. Il gruppo risulterà così composto: Ferdinando Colantoni, Vito Colonna, Giancarlo Della Pelle, Leonardo Scimia, Roberto Jr Silveri (Capogruppo)».

Ad annunciarlo, gli stessi consiglieri che spiegano: «Non ci sentiamo disponibili a condividere indicazioni di partito in contrasto con le necessità, le aspirazioni e le richieste della città. Il nostro percorso all’interno di Forza Italia è sempre stato lineare. Ci siamo sempre schierati dalla parte dell’amministrazione e della città, rispettando il Consiglio comunale, senza mai costruire la nostra attività su “sceneggiate” all’interno dell’assise civica o su sterili, ma mediatiche e roboanti, conferenze stampa. Per continuare su questa linea abbiamo però dovuto spezzare i legami che, di recente, sono diventati sempre più simili a delle pastoie, a costo di rinunciare ad aspirazioni politiche più alte, all’interno di uno dei più importanti partiti nazionali. Gettiamo volentieri il cuore al di là dell’ostacolo, poiché sappiamo che solo al di là di esso è il bene dell’Aquila. Al percorso politico tutto interno alle dinamiche di partito abbiamo, come sempre, preferito la nostra terra, la sua indipendenza da imposizioni esterne. Un percorso che, non senza una sofferta riflessione, ha trovato concretezza in questa nuova formazione politica. È anche per questo che il gruppo “INSIEME per L’Aquila” nasce dall’adesione di consiglieri di diversi e altri gruppi, uniti nel sentimento comune di levare una voce che sia realmente politica e allo stesso tempo aquilanissima. Il gruppo è impegnato a sostenere l’attività amministrativa cittadina, al fianco del sindaco Pierluigi Biondi al quale rinnoviamo la nostra fiducia e il nostro appoggio. I principi fondanti per i consiglieri non cambiano, il valore delle persone che ne prendono parte non muta. Cambia il fatto che tale gruppo non dovrà più rispondere a interessi non-aquilani e, dunque, sarà al riparo da ogni possibile ingerenza dannosa per la città, che fa male all’attività amministrativa e anche all’onore del capoluogo. Anche in vista di questo, ribadiamo che il gruppo nasce dall’iniziativa di singoli consiglieri, in ottica comunale, rispedendo dunque a qualsiasi mittente eventuali strumentalizzazioni legate alla campagna regionale in atto o a dinamiche nazionali».

Da segnalare anche l’uscita di Leonardo Scimia di Benvenuto Presente, la lista del sindaco, che così si rafforza in Consiglio comunale. Da verificare le posizioni del vicesindaco Guido Liris, a questo punto a un passo da FdI, e del presidente Roberto Tinari, rimasto fuori dal mirino del sindaco, ma anch’egli presente alla famigerata conferenza stampa costata le deleghe ad Annalisa Di Stefano. Chissà se il nuovo gruppo appena costituito vorrà ridiscutere anche l’incarico di Tinari. Se infatti gli assessori sono in diretta dipendenza dalla fiducia del sindaco, il ruolo del presidente del Consiglio viene affidato da tutta l’Assise. Di sicuro, con i nuovi equilibri, ci sarà da ridiscutere le deleghe, probabilmente non solo quelle che erano affidate ad Annalisa Di Stefano.

X