IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Appello dei sindaci per Legnini

162 sindaci chiedono a Giovanni Legnini di candidarsi come governatore per il centrosinistra nelle prossime elezioni regionali.

162 sindaci chiedono a Giovanni Legnini di candidarsi come governatore per il centrosinistra nelle prossime elezioni regionali.

Sono tanti i sindaci abruzzesi che hanno firmato in queste ore l’appello pro Legnini. Un appello bipartisan che non ha precedenti e sembra voler annunciare, a breve, l’ufficializzazione della candidatura dell’ex vice presidente del CSM.

Nella lettera i sindaci chiedono “un impegno diretto ad un uomo delle Istituzioni che rappresenta la serietà e la  determinazione dell’Abruzzo” virtù grazie alle quali Legnini si è fatto strada, conquistando la fiducia delle più alte cariche dello Stato.

La decisione di Legnini di ufficializzare la candidatura sarebbe imminente, visto che questa sera ci sarà la direzione del Pd e che lo stesso Legnini pare abbia intensificato i suoi incontri, come riporta Lilli Mandara

Negli ultimi giorni Legnini ha intensificato i suoi incontri, un “giro dei bar” “sotto la luce del sole”, “in estrema trasparenza” come lui stesso ha ribadito, con i vari interlocutori della sua coalizione civica: da Donato Di Matteo al segretario regionale del Pd Renzo Di Sabatino, allo stesso Luciano D’Alfonso, a Moreno Di Pietrantonio. Un giro di orizzonte necessario prima di decidere.

Fra i firmatari dell’appello, il sindaco Luciani (Francavilla), D’Alberto (Teramo), Pupillo (Lanciano, nonchè presidente della Provincia di Chieti), il rosetano Di Girolamo, Salucci (Collelongo), Radica (Tollo), Di Donato (Roccaraso), Di Martino (Cagnano Amiterno), Cappelli (San Demetrio), Mucciante (Castel del Monte), Ciancone (Fontecchio), Giusti (Scoppito), Carnicelli (Tornimparte).

e.f.

X