IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Gli Archi del Cherubino tornano al MuNDA

Gli Archi del Cherubino si esibiranno nuovamente sabato 8 dicembre, presso il Museo Nazionale d'Abruzzo, alle ore 18. In questa occasione l'ensemble propone un concerto dedicato alla musica strumentale nella prima metà del ‘700 a Roma.

Arcangelo Corelli e la Scuola Romana al MuNDA.

Gli Archi del Cherubino, nell’ambito della propria proposta concertistica per la città dell’Aquila sostenuta dall’Amministrazione Comunale, si esibiranno nuovamente sabato 8 dicembre, presso il Museo Nazionale d’Abruzzo, alle ore 18.

In questa occasione l’ensemble propone un concerto dedicato alla musica strumentale nella prima metà del ‘700 a Roma.

Il grande “caposcuola” di tale ambiente è Arcangelo Corelli, e la sua massima innovazione è quella della diffusione del “Concerto Grosso”, ossia di una composizione in cui a un piccolo gruppo strumentale (detto “concertino”, usualmente costituito da due violini e violoncello) si contrappone un “concerto grosso”, ossia un numeroso gruppo strumentale costituito dal resto dell’orchestra.

Tale forma si evolse poi, tramite anche allievi e altri musicisti influenzati da Corelli, nel “concerto” come lo intendiamo ora: uno o più solisti contrapposti all’orchestra.

Archi del Cherubino

Il pubblico assisterà dunque, ad un brillante e variegato panorama di “concerti grossi”, alcuni dei quali mai eseguiti all’Aquila, opera di Corelli e dei suoi allievi, che declinarono la forma corelliana in modi sempre nuovi e sempre più moderni, assecondando il virtuosismo strumentale, l’invenzione formale e le sperimentazioni musicali.

L’ingresso comprensivo della visita al museo, è gratuito fino a 18 anni. Costo del biglietto 4 € intero, 2 € ridotto (fino a 25 anni )

Programma:

Arcangelo Corelli (Fusignano, 1653 – Roma, 1713) Sinfonia in re minore dall’oratorio “Santa Beatrice d’Este” WoO 1 (Roma, 1689)
Giuseppe Valentini (Firenze, 1681 – Roma, 1753) Concerto grosso in re minore op.VII n.2
Francesco Saverio Geminiani (Lucca, 1687 – Dublino, 1762) Concerto grosso n.7 in re minore dai 12 concerti composti sull’op.V di Arcangelo Corelli
Antonio Maria Montanari (Modena, 1676 – Roma, 1737) Concerto grosso in La Maggiore
Pietro Antonio Locatelli (Bergamo, 1695 – Amsterdam, 1764) Concerto grosso in do minore n.11 da 12 Concerti grossi à 4 e à 5, op.I
Arcangelo Corelli Concerto grosso ‘fatto per la notte di Natale’ Op. 6 No. 8

X